scritto da | on , | Nessun commento

L’algoritmo di calcolo dell’MRP ha bisogno di tre set di input per effettuare le elaborazioni per determinare il piano degli approvvigionamenti:

  1. La domanda
  2. La distinta base
  3. Le giacenze degli articoli

Cosa accade se un di questi dati è errato? In questo primo post parlerò del caso di giacenze errare ovvero quando la giacenza fisica è differente da quella contabile. Si possono avere due ipotesi la giacenza fisica è superiore a quella contabile oppure il caso contrario. Nel primo caso l’MRP potrebbe suggerire di ordinare altro materiale quando in realtà in magazzino c’è materiale sufficiente, nel secondo caso potrebbe essere necessario ordinare altro materiale ma l’MRP non lo suggerisce in quanto la giacenza a sistema copre gli impegni. Un disallineamento tra giacenze fisiche e contabili quindi può causare sia dei problemi di overstock che di stock out pertanto è necessario ridurre al minimo questo disallineamento.

Lascia un Commento

News