Autostrade del Mare

ago
2009
24

scritto da | on , | Nessun commento

Cinquecento milioni di euro sono previsti nel quadro del piano europeo di rilancio economico proposto per accelerare gli investimenti in infrastrutture e sostenere lavori che possono cominciare nel 2009 e 2010.
L’avviso, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 17 aprile, dava sessanta giorni di tempo alle amministrazioni nel cui territorio ricadono i porti commerciali o che sono interessati da dinamiche di sviluppo socio-territoriale legate alle infrastrutture. A seguire le procedure di nomina di una commissione creata ad hoc. La premessa e’ rappresentata dagli orientamenti strategici per lo sviluppo della portualita’ che si basano su una logica di aggregazione di poli ad elevata potenzialita’ finalizzata allo sviluppo delle autostrade del mare come alternativa al trasporto stradale sulla media e lunga percorrenza e all’ottimizzazione delle capacita’ della movimentazione delle merci delle infrastrutture portuali esistenti. Gli elementi fondamentali di tale strategia sono contenuti nel terzo atto integrativo all’Apq trasportomarittimo, sottoscritto dal ministero dell’Economia e delle Finanze e dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, con il quale e’ stato individuato un primo pacchetto di interventi funzionali al potenziamento delle infrastrutture portuali.

Lascia un Commento

News