E-Commerce

ott
2009
29

scritto da | on , | Nessun commento

L’ e-commerce a differenza dell’EDI elimina le discontinuità tra sistemi informativi solo da un lato in quanto si rende necessario l’inserimento dei dati da parte dell’azienda cliente. Il sito web può dare una maggiore o minore visibilità del sistema informativo dell’azienda, nel caso più elementare il cliente può vedere i codici del catalogo ed i prezzi fino ad arrivare ai casi più complessi in cui sono visibili le giacenze dei codici in vendita, le specifiche tecniche o lo stato di avanzamento del ordine di vendita. Diverso è il caso di un sito riferito al B2C, in questo caso non vi è un sistema informativo dell’azienda cliente da cui i dati debbono essere trasferiti nel sistema informativo dell’azienda fornitrice. L’e-commerce ha poi dato vita a sistemi logistici particolari come i magazzini virtuali ovvero quei casi in cui il venditore mantiene un magazzino presso il suo fornitore e quando avviene la vendita sul sito web il venditore dà l’ordine di spedizione al fornitore. In questo caso è necessario che ci sia condivisione delle informazioni tra cliente e fornitore in modo da ridurre i tempi di attraversamento del flusso informativo con conseguente riduzione del flusso dei materiali.

Lascia un Commento

News