scritto da | on , | Nessun commento

”Una grande piattaforma logistica ed energetica che valorizzi le caratteristiche geografiche del territorio naturalmente proteso al centro del Mediterraneo e degli intensi flussi commerciali che lo attraversano”. È la fotografia del futuro del Mezzogiorno secondo i programmi del governo che il ministro dello Sviluppo Scajola illustra in occasione della posa della prima pietra delle Officine di manutenzione di Ntv, a Nola sottolineando che ”laddove si creano infrastrutture, si creano le condizioni per la crescita”. Rispetto al progetto Ntv (Nuovo trasporto viaggiatori) avviato oggi alla sua presenza, Scajola parla di ”una buona notizia” considerando che ”i 90 milioni di euro che saranno investiti per realizzare le officine di manutenzione Ntv avranno rilevanti ricadute positive per questo territorio, non soltanto durante la fase di cantiere”. Il progetto riguarda un insediamento privato che creerà occupazione quando le officine a regime daranno lavoro a 300 unità.

Lascia un Commento

News