scritto da | on | Nessun commento

Configurare la rete di fornitura significa effettuare scelte relative al numero di fornitori ed alla tipologia di relazione da instaurare con essi. La scelta relativa al numero di fornitori consiste nel raggruppare i fornitori per categoria merceologica d’acquisto e valutare quanti fornitori è opportuno tenere, tale opportunità è valutata in base alla tipologia di merce determinata con la matrice di Kraljic. Il numero di fornitori determina anche la tipologia di relazione, in quanto se il numero di fornitori è elevato la relazione sarà di tipo spot mentre nel caso di pochi fornitori avremo una maggiore intensità della relazione, tale intensità è misurata in base alle informazioni che si condividono con il fornitore, quindi avremo una bassa intensità se condividiamo le QT ed i codici acquistati, all’estremo opposto vengono condivise informazioni quali specifiche di prodotto o andamenti di mercato. Il numero di fornitori e l’intensità delle relazioni  determinano la configurazione della rete di fornitura ad esempio un ipermercato avrà un elevato numero di fornitori con una bassa intensità di relazione, mentre una azienda che rivende i prodotti di una consociata avrà pochissimi fornitori ed una elevata intensità di relazioni.

Lascia un Commento

News