scritto da | on , | Nessun commento

In questo post descrivo quali dovrebbero essere i compiti di un ufficio logistica di una impresa manifatturiera di medie dimensioni. Possiamo dividere le aree di competenza dell’ufficio in tre punti:

  1. Logistica vendite: Si occupa di ricevere i flussi informativi dai clienti ed inviare il flusso dei materiali
  2. Logistica produzione: Si occupa di gestire i flussi informativi e dei materiali all’interno dell’impresa
  3. Logistica approvvigionamenti: Si occupa di ricevere i flussi di materiali dai fornitori e di inviare i flussi di informazioni.

Vediamo quali sono nel dettaglio i compiti di queste tre aree:

Logistica vendite

  • Ricezione ordini e risposta al cliente
  • Verifica evadibilità ordini
  • Gestione trasporti
  • Preparazione documenti di spedizione
  • Organizzazione delle spedizione
  • Definizione di accordi logistici con i clienti
  • Gestione resi

Logistica produzione

  • Analisi dei fabbisogni produttivi
  • Definizione regole MRP
  • Emissione ordini di produzione e lavorazione
  • Definizione del carichi produttivi
  • Alimentazione dei terzisti e dei reparti produttivi
  • Gestione dei magazzini

Logistica approvvigionamenti

  • Emissione ordini di acquisto
  • Sollecito fornitori
  • Carico documenti di ingresso merci
  • Gestione resi
  • Definizione di accordi logistici con i fornitori

All’interno di ogni area le risorse possono essere distribuite per processo o per cliente del processo, ad esempio nel caso della logistica vendite una risorsa può seguire il processo della preparazione dei documenti ed una altra quello della ricezione ordini, oppure una risorsa può seguire tutti i processi ( Dalla ricezione dell’ordine alla spedizione della merce) ma solo di un  gruppo di clienti, in questo secondo caso le risorse saranno intercambiabili tra di loro (nel caso della logistica produzione la divisione è per siti produttivi, mentre nella logistica approvvigionamenti la divisione è per fornitori).

È possibile una ibridazione delle due scelte ovvero alcuni processi gestiti da una risorsa mentre altri suddivisi tra più risorse (molto dipende come sono organizzati i processi). Il responsabile della logistica avrà il compito di coordinare le tre aree facendo in modo che il flusso informativo sia il più lineare e veloce possibile.

Lascia un Commento

News