scritto da | on | Nessun commento

Il flusso delle merci da e verso l’impresa genera dei costi che avvolte possono incidere molto nella realizzazione del prodotto, pertanto è necessario ottimizzare la gestione di questa attività, tale ottimizzazione passa necessariamente per una fase di analisi del problema, in questo post vedremo le informazioni necessarie per avere un quadro abbastanza preciso con il quale prendere delle decisioni. L’oggetto d’indagine è il trasporto del quale individueremo le seguenti dimensioni:

  1. Motivazione
  2. Frequenza
  3. Volume
  4. Peso
  5. Distanza
  6. Mezzo

Di questo oggetto misureremo il costo che è influenzato dalle dimensioni indicate precedentemente. Dove reperire queste informazioni? Principalmente nel DDT, per la motivazione individueremo la casuale del documento Vendita, reso, conto lavoro ecc. per la frequenza invece possiamo individuarla nel numero di DDT emessi e ricevuti, peso e volume li troveremo indicati sul DDT, mentre la distanza la dobbiamo ricavare dalla destinazione o dalla provenienza della merce, per il mezzo indicheremo se si tratta di spedizione via terra, mare o aereo e nel caso di spedizione via terre specifichiamo se il mezzo è proprio o ci si è avvalso dei corrieri espressi. A questo punto è necessario individuare le tratte principali, ovvero le destinazioni o le provenienze verso cui inviamo o riceviamo il maggiore volume di merci. Il passo successivo è quello di individuare le caratteristiche di queste tratte ovvero distanza, frequenza, volume medio viaggi, peso medio viaggi. A questo punto associamo a queste tratte la spesa sostenuta ed il vettore utilizzato e sulla base di questi dati proviamo a valutare se l’offerta dei vettori è conveniente oppure no, se il mezzo utilizzato è adatto, se è economicamente vantaggioso investire in un mezzo proprio di trasporto. I dati ottenuti per le tratte sono alla base delle negoziazioni con i vettori e possono costituire una base per le previsioni nel caso dell’apertura di una nuova tratta. (ad esempio acquisiamo un nuovo cliente che per tipologia di prodotti può essere assimilato ad un cliente già esistente, in base alle previsioni di vendita possiamo individuare le frequenza media, il peso ed il volume medio dei viaggi). Informazione chiave per quanto riguarda questo tipo di analisi sono le informazioni relative al peso ed il volume che andrebbero indicati sul DDT, se utilizziamo degli spedizionieri questa informazione ci è richiesta obbligatoriamente dai nostri fornitori pertanto è buona cosa registrala nel nostro sistema gestionale.

Lascia un Commento

News