scritto da | on | Nessun commento

Le imprese di servizi hanno bisogno di gestire la logistica? Come abbiamo sempre detto in vari post precedenti la logistica si occupa di gestire i flussi di materiali e di informazioni pertanto bisogna verificare se esistono dei flussi e di che tipo nelle imprese di servizi. Possiamo sicuramente affermare che nelle imprese di servizi ci sono dei flussi informativi e dei flussi di materiale anche se questi sono di minore entità rispetto alle imprese manifatturiere inoltre assumono grande importanza nelle imprese di servizi i flussi di clienti in quanto essi partecipano al processo produttivo del servizio. Consideriamo una azienda di ristorazione, in questo caso gli ordini dei clienti rappresentano il flusso informativo che da origine alle attività produttive in cucina, dalla cucina poi nascono i flussi in entrata ed uscita dei materiali (le materie prime utilizzate per la preparazione dei piatti e le pietanze preparate), infine il flusso dei clienti in entrata ed uscita determina la schedulazione delle attività in cucina. Possiamo individuare flussi di informazioni, materiali e clienti nelle imprese alberghiere, nelle imprese di trasporto, nei tour operator, in un centro estetico, in una palestra ecc. Anche le imprese di servizi necessitano quindi di una gestione della logistica anzi si trovano a gestire come abbiamo visto un flusso in più, quello dei clienti, pertanto le tecniche di gestione che abbiamo presentato in diversi post precedenti si rivelano utili anche nelle imprese di servizi con qualche adattamento, pensiamo ad esempio alle tecniche di gestione delle scorte, esse si rivelano utili soprattutto nel caso in cui vi sia un ingente flusso di materiale da gestire (ad esempio un albergo a 5 stelle, una nave da crociera). La gestione del flusso dei clienti necessita invece di tecniche nuove elaborate per la gestione delle imprese di servizi come la tecniche per la gestione delle code.

Lascia un Commento

News