scritto da | on | Nessun commento

Polo logistico: potrebbe essere la volta buona, ma non per merito di forze locali, bensì di GF group che ha acquistato il 100 per cento di Tecnolog, azienda cesenate di trasporti.GF è un colosso mondiale della logistica e l’acquisizione di Tecnolog sta a significare la volontà di entrare in Romagna da protagonisti. Fanno parte della partita anche Apofruit di Cesena e Cpr Sistem di Ferrara, due aziende che sono entrate nella società. “Quello della logistica e dei trasporti – ha detto Antonio Orsero, titolare di GF – è un mondo frastagliato e composto da migliaia di operatori. Acquistando Tecnolog abbiamo acquisito una ditta forte e organizzata che ci permetterà di creare un polo qui in Romagna, nello snodo viario fra importanti arterie di comunicazione”. “Guardiamo con grande interesse e abbiamo aderito a questa iniziativa imprenditoriale – ha affermato Renzo Piraccini, direttore generale di Apofruit – non solo perché Tecnolog è il nostro più importante fornitore nell’area dei trasporti, ma perché attorno a questa società si può costruire un polo logistico nel settore dell’ortofrutta nell’area romagnola. Inoltre abbiamo da anni rapporti con il gruppo GF di cui conosciamo serietà e professionalità”. Il sindaco Paolo Lucchi ha espresso soddisfazione per la scelta di Orsero. Fra l’altro, non va trascurato il fatto che per realizzare il polo servirà un’ampia zona fabbricabile e così potrebbero essere ceduti lotti che attualmente risultano invenduti, sempre nella zona di Pievesestina.“La logistica, per essere efficiente – ha aggiunto Orsero – deve far viaggiare i camion sempre pieni, sia all’andata che al ritorno. In questo dobbiamo lavorare e migliorare. Circa l’ipotesi di mettersi al servizio del settore avicolo per aumentare le efficienze e le masse critiche, tutto va valutato con attenzione. Al momento, ci concentreremo sull’ortofrutta”. GF è un gruppo internazionale con sede ad Albenga. Nel porto di Vado Ligure tutti i terminal del settore fanno parte a GF, così come in alcuni porti europei, ad esempio in Francia e Spagna. In pratica, tutta la frutta di importazione proveniente via mare da Americhe e Africa viene intercettata da GF. Il gruppo ha un fatturato di oltre un miliardo di euro e 4000 dipendenti.

Lascia un Commento

News