scritto da | on | Nessun commento

Consideriamo di dover eseguire la lavorazione n ordini su m macchine possiamo verificare i seguenti casi:

  • Macchine identiche: Possono eseguire lo stesso lavoro con tempi identici
  • Macchine uniformi: Possono eseguire lo stesso lavoro con tempi diversi
  • Macchine diverse: Eseguono lavori differenti.

Consideriamo il caso delle macchine uniformi per cui abbiamo n lavori da eseguire con un tempo di lavorazione p ed m macchine, l’obiettivo è quello di minimizzare il tempo medio di termine dei lavori. Per ottenere tale risultato utilizziamo il seguente algoritmo:

  • Si schedulino per ultimi gli m lavori più lunghi su tutte le macchine disponibili
  • Si schedulino come penultimi i prossimi m lavori, i più lunghi rimasti, sulle macchine disponibili
  • Si ripeta la fase 2 fino a quando sono esauriti tutti i lavori.

Lascia un Commento

News