Gestionale o ERP

dic
2010
23

scritto da | on | Nessun commento

Molto spesso si sente parlare di gestionale e di ERP come di due sinonimi ma in realtà si tratta di due cose diverse. L’acronimo ERP significa Enterprise Resource Planning, ovvero “pianificazione delle risorse d’impresa”. Con un sistema ERP si gestiscono tutte le informazioni rilevanti dell’azienda in un’unica base dati centralizzata in modo da consentire in modo coordinato molteplici attività dell’azienda.
Questo sistema di gestione, integra tutti gli aspetti del business e i suoi cicli, inclusa la pianificazione, la realizzazione del prodotto, le vendite, gli approvvigionamenti, gli acquisti, la logistica di magazzino e il marketing. Con l’aumento della popolarità dell’ERP e la riduzione dei costi per l’ICT (information and communication technologies), si sono sviluppate applicazioni che aiutano i business manager a implementare questa metodologia nelle quotidiane attività di business. Una prima versione dell’ERP metteva in collegamento diretto le aree di gestione contabile con l’area di gestione logistica (magazzini ed approvvigionamento), solo in un secondo tempo si è iniziato ad implementare relazioni interne anche con le aree di vendita e distribuzione, produzione, manutenzione impianti, gestione dei progetti ecc.
L’acronimo ERP sembra ad oggi costituire una moda, che spesso purtroppo porta a fregiarsi di tale titolo anche degli strumenti di gestione che in realtà non sono ERP bensì degli ottimi database relazionali. Corre d’obbligo sottolineare che un “vero” ERP non può prescindere da alcune caratteristiche inerenti all’architettura del software utilizzato.
Un vero ERP deve essere:

  • multipiattaforma
  • database indipendente
  • altamente parametrizzabile
  • Un sistema ERP quindi è tale quando un singolo database contiene tutti i dati per i vari moduli software.

Lascia un Commento

News