Archivio per febbraio 2011 | Pagina di archivio mensile

scritto da | on | Nessun commento

Uno sito utile per cercare fornitori è quello delle camere di commercio che raccoglie le imprese iscritte nel registro delle imprese www.infoimprese.it , per una ricerca mirata è opportuno utilizzare la ricerca avanzata. Nella maschera di ricerca è possibile selezionare il settore d’interesse navigando tra le sezioni ateco arrivando al livello di dettaglio interessato. A questo punto è possibile affinare la ricerca attraverso selezioni geografiche come il comune, la provincia, la regione o il CAP o selezionare imprese con particolari requisiti come la certificazione di qualità, la possibilità di effettuare e-commerce, se l’azienda esporta, oppure la presenza di posta elettronica o del sito web. Il sito riporta informazioni relative a ragione sociale, oggetto sociale, indirizzo ed eventuale posta elettronica. Altri siti utili possono essere i siti delle associazioni di settore dove spesso è possibile trovare l’elenco delle aziende associate con diverse informazioni utili.

scritto da | on | Nessun commento

La nuova edizione di un’opera fondamentale per quanti – dirigenti, imprenditori, specialisti, consulenti, studenti – desiderano approfondire i problemi inerenti alla scelta delle dimensioni dei lotti di fabbricazione e di approvvigionamento, alla previsione delle quantità da produrre ed alla programmazione e controllo della produzione.

Unanimemente considerato il testo fondamentale sull’impiego delle tecniche matematiche per ottimizzare le scelte nel campo della produzione e delle scorte, il volume descrive i metodi impiegabili per risolvere i diversi problemi facendo riferimento alle varie ipotesi che si verificano nella realtà aziendale ed illustrano la trattazione con grafici ed esempi numerici. In appendice sono riportati i metodi matematici generalmente applicati nella programmazione della produzione e nel controllo inventariale, dando particolare risalto alla programmazione lineare: ciò al fine di rendere a tutti agevole la lettura del testo, consentendo contemporaneamente un approfondimento degli argomenti trattati a coloro che hanno una particolare preparazione matematica.

L’ultimo capitolo, di particolare interesse, illustra concretamente come può essere progettato e introdotto in un’azienda un sistema di controllo della produzione, iniziando dalla formulazione delle ipotesi d’impostazione del lavoro di progettazione e dall’organizzazione del gruppo di lavoro incaricato di studiare il sistema stesso, per giungere allo sviluppo del sistema proposto, alla sua verifica attraverso un esercizio “ombra” e le tecniche di simulazione ed alla sua installazione definitiva.

Gesto

feb
2011
23

scritto da | on | Nessun commento

Gesto è un software gestionale online che si compone di diversi moduli.  Il modulo principale gestisce i prodotti non solo dal punto di vista delle anagrafiche ma anche, e soprattutto, della movimentazione delle stesse: carico, scarico ecc.. Il modulo Ordini clienti/fornitori dà la possibilità di gestire le anagrafiche e gli ordini dei clienti e dei fornitori. Nella gestione degli ordini dei clienti è un punto di partenza fondamentale per la compilazione delle bolle di consegna , e nella gestione degli ordini ai fornitori, per il controllo degli arrivi di prodotti ed il carico degli stessi. Il modulo ordini e trasferimenti Interni permette di gestire il trasferimento di merce da una sede all’altra all’interno della stessa azienda. Si basa su un “ordine interno” che sarà creato dalla sede mittente e che gestirà poi il trasferimento in tutte le sue fasi. Con il modulo gestione Trasportatori si possono gestire vari trasportatori per ognuno dei quali si potrà gestire le spedizioni, stampare le etichette, che andranno incollate ai pacchi, già con i codici a barre richiesti dal trasportatore stesso, effettuare automaticamente il calcolo dei costi di trasporto. In caso di presenza del modulo B2C si potrà addebitare il costo del trasporto direttamente all’ordine del cliente.

scritto da | on | Nessun commento

Per ottenere una migliore performance dal sistema logistico aziendale o dalla supply chain è necessario effettuare degli investimenti per i quali a volte è possibile fare riferimento ad azioni di finanziamento agevolato promosso dalle istituzioni nazionali o comunitarie. I finanziamenti agevolati non sono rivolti unicamente alle imprese di nuova costituzione ma anche per imprese già attive, ad esempio la legge più famosa in questo ambito la legge 488 prevede tra le iniziative ammissibili quella dell’ammodernamento e prevede come investimenti finanziabili l’acquisto di attrezzature ( ad esempio carrelli elevatori, magazzini automatici, sistemi in radiofrequenza) o l’acquisto di software (sistemi WMS, sistemi di fleet managment o sistemi di previsione della domanda). In modo particolare bisogna ricercare tra i finanziamenti che riguardano l’ammodernamento e l’innovazione, in quanto diversi investimenti riguardano l’utilizzo di sistemi tecnologici innovativi. Per finanza agevolata si intende un complesso di strumenti molto differenziati tra di loro che si caratterizzano sempre in contributi finanziari erogati da un soggetto pubblico a sostegno dell’attività d’impresa. C’è la tendenza a considerare il ricorso a tali fonti un evento episodico, non pianificato e non strategico. in altri termini, si riscontra una tendenza a partecipare ai bandi con progetti predisposti ad hoc, senza un disegno strategico di fondo,si ricorre alla finanza agevolata soprattutto per la copertura di investimenti connessi a progetti speciali.

Porto di Genova

feb
2011
21

scritto da | on | Nessun commento

Il sasso nello stagno l’ha lanciato l’ex sindaco Giuseppe Pericu. «Perché – si è chiesto, in una lettera aperta alla città pubblicata dal Secolo XIX lo scorso 15 febbraio – si parla tanto del nuovo superbacino del porto di Genova? Siamo sicuri che quell’opera serva? Non possiamo rispolverare, piuttosto, l’Affresco di Renzo Piano?».

Una provocazione accolta con freddezza da Claudio Burlando («osservazioni stimolanti, ma adesso pensiamo a realizzare il bacino»), con distacco da Alessandro Repetto («sono sempre stato scettico sulla fattibilità dell’Affresco»), con sarcasmo dai sindacati e con un pizzico di irritazione da Luigi Merlo, presidente dell’Autorità portuale, che a Pericu ha ricordato che un porto competitivo non può esistere senza una struttura all’interno della quale riparare le navi di grande stazza.

«Mi sento di affermare sin d’ora – è la posizione di Merlo – che è sufficiente analizzare il quadro attuale dell’armamento mondiale, dal punto di vista delle dimensioni delle navi, per verificare che senza un bacino di quelle dimensioni nell’arco di pochi anni Genova sarà costretta a rinunciare al settore delle grandi riparazioni navali ritagliandosi un ruolo esclusivo nel settore degli yacht». E ancora: «Per avere una prima indicazione dell’impatto occupazionale è sufficiente fare una fotografia dell’esistente per rendersi conto dell’imponente numero di persone che lavorano nel settore: le aziende autorizzate sono ottanta e gli addetti diretti più di duemila. Ciò senza considerare l’imponente indotto generato dalle attività principali che nel caso di importanti allestimenti e trasformazioni navali raggiunge il rapporto di tre/quattro addetti per ogni diretto».

Office-guru.com

feb
2011
19

scritto da | on | Nessun commento

http://www.office-guru.com/

Il sito office-guru è una raccolta di trucchi e consigli relativi all’utilizzo di office ed in modo particolare di Excel. Il sito presenta una raccolta di articoli su Excel riguardanti l’utilizzo della funziona cerca.vert, la funzione somma.se, l’utilizzo delle tabelle pivot, l’uso dei filtri e della formattazione condizionale. Una sezione è dedicata alle realizzazioni di applicazioni come la creazione di un calendario automatico, un database per i DVD di backup, i grafici di Gantt, la realizzazione di business plan. Una sezione del sito è dedicato alla recensioni di libri, notizie su Excel e plug in per il foglio di calcolo. Infine è presente una sezione dedicata alle domande e risposte poste dagli utenti in merito all’utilizzo del foglio di calcolo per varie applicazioni.

Pagina 1 di 41234

News