scritto da | on | Nessun commento

Per ottenere una migliore performance dal sistema logistico aziendale o dalla supply chain è necessario effettuare degli investimenti per i quali a volte è possibile fare riferimento ad azioni di finanziamento agevolato promosso dalle istituzioni nazionali o comunitarie. I finanziamenti agevolati non sono rivolti unicamente alle imprese di nuova costituzione ma anche per imprese già attive, ad esempio la legge più famosa in questo ambito la legge 488 prevede tra le iniziative ammissibili quella dell’ammodernamento e prevede come investimenti finanziabili l’acquisto di attrezzature ( ad esempio carrelli elevatori, magazzini automatici, sistemi in radiofrequenza) o l’acquisto di software (sistemi WMS, sistemi di fleet managment o sistemi di previsione della domanda). In modo particolare bisogna ricercare tra i finanziamenti che riguardano l’ammodernamento e l’innovazione, in quanto diversi investimenti riguardano l’utilizzo di sistemi tecnologici innovativi. Per finanza agevolata si intende un complesso di strumenti molto differenziati tra di loro che si caratterizzano sempre in contributi finanziari erogati da un soggetto pubblico a sostegno dell’attività d’impresa. C’è la tendenza a considerare il ricorso a tali fonti un evento episodico, non pianificato e non strategico. in altri termini, si riscontra una tendenza a partecipare ai bandi con progetti predisposti ad hoc, senza un disegno strategico di fondo,si ricorre alla finanza agevolata soprattutto per la copertura di investimenti connessi a progetti speciali.

Lascia un Commento

News