scritto da | on , | Nessun commento

In un post precedente abbiamo visto come l’attività di logistica possa essere terziarizzata ovvero affidata ad imprese che possono occuparsi di diversi aspetti, una dei principali è sicuramente quello trasporto ma negli ultimi anni si sono sviluppati veri e propri servizi di logistica integrata. È necessario pertanto definire dei modelli contrattuali per gestire queste relazioni di fornitura (il codice civile prevede come fattispecie contrattuali il trasporto ed il deposito ma non il servizio di logistica integrata).

Nell’affrontare la redazione di un modello di contratto di logistica è quindi necessario procedere alla definizione dei termini adottati nel suo ambito per evitare dubbi interpretativi, per raggiungere una concreta ed effettiva unità d’intenti, per individuare il significato proprio dei termini utilizzati del contratto. In sostanza è necessario introdurre nel contratto una serie di definizioni idonee a spiegare il significato dei termini in esso utilizzati, partendo addirittura dal concetto stesso di logistica integrata, cui non corrisponde un significato in equivoco, adottando a tal dine una tecnica che dal sistema giuridico anglosassone si è largamente diffusa anche nell’ambito europeo ed è stato ora adottata anche dal legislatore italiano, evitando le confusioni inevitabilmente determinate dall’uso di neologismi, non ancora accreditati di uno specifico significato. Occorre poi specificare analiticamente le varie attività che costituiscono oggetto del contratto. La stesura dei contratti “fai da te” è da sempre un’attività pericolosa e poco professionale: la speranza di risparmiare denaro in questo modo porta quasi sempre a controversie che, al contrario, fanno perdere tempo e soldi. Per redigere un contratto esiste una precisa metodologia ed una relativa tempistica: è caldamente consigliabile rivolgersi ad un legale esperto della materia, o ad un referente delle associazioni di categoria.  Per farsi un’idea di un contratto di fornitura logistica è possibile visitare il sito di Assologistica dove è possibile reperire alcuni modelli http://www.assologistica.it/documenti/contratto%20tipo.

Lascia un Commento

News