scritto da | on , | Nessun commento

Ogni impresa che vuole crescere, che vuole incrementare il proprio volume d’affari, che vuole ottimizzare i processi aziendali riducendo tempi e costi, si trova presto o tardi davanti alla scelta del software CRM più adatto a soddisfare le proprie specifiche esigenze.

Acronimo di Customer Relationship Management, tradotto letteralmente come “gestione delle relazioni con la clientela”, il CRM è una piattaforma gestionale che consente di pianificare e coordinare tutte le attività aziendali che hanno a che fare con il cliente. È del tutto evidente che, praticamente in tutte le imprese votate al business, la quasi totalità delle attività aziendali sono collegate direttamente o indirettamente con il cliente: dalle strategie di marketing al primo contatto, per poi passare attraverso appuntamenti, preventivi, email, e comunicazioni varie, stato dell’attività, tempistiche e scadenze, consegne, fatturazioni e giungere infine all’assistenza post-vendita.

Una perfetta gestione delle relazioni con la clientela va però oltre. Conoscere il cliente, capire i suoi bisogni e le sue abitudini, i comportamenti d’acquisto e le eventuali lamentele: tutte queste informazioni possono essere estrapolate dall’infinità di dati registrati sotto forma di attività aziendali e adeguatamente archiviati dal CRM. Una corretta profilazione degli utenti unita all’ottimizzazione dei processi aziendali secondo molteplici livelli diventano così la base di partenza per le future campagne di marketing, per efficaci strategie di fidelizzazione della clientela e per dare ancor più valore al proprio business.

Lascia un Commento

News