scritto da | on , , , | Nessun commento

Negli ultimi anni si vanno sempre più diffondendo i tablet ovvero dei computer portatili con schermo superiore ai 5 pollici e dotati di un sistema operativo. Grande diffusione stanno avendo i tablet dotati si sistema operativo android, il sistema gratuito sviluppato da Google sia per il loro costo ridotto, sia per la libertà di modificare il software del sistema operativo.

In magazzino esistono dei computer portatili dotati di un sistema operativo,i terminali in radiofrequenza ovvero l’evoluzione dei lettori di codici a barre. Questi dispostivi presentano notevoli vantaggi per la gestione del magazzino consentendo di ridurre la distanza tra flusso fisico e flusso informativo. Sono però molto costosi e possono essere utilizzati solo per determinati scopi.

Un tablet dotato di sistema android costà poco più della metà di un terminale in radiofrequenza ed il suo costo è destinato a diminuire grazie alla sua ampia diffusione, inoltre presenta il vantaggio di essere molto versatile, lo stesso tablet può essere utilizzato dal magazziniere per effettuare i prelievi, dall’autista come navigatore satellitare e dall’impiegato per emettere documenti di trasporto. Un solo strumento ma più utilizzi trasformando il tablet in mezzo che consente di rendere il sistema informativo mobile e ridurre ancora di più le distanze tra flussi informativi e fisici, inoltre per il suo costo ridotto permette anche alle piccole e medie imprese di avere un sistema di gestione del magazzino e della flotta consentendo di ottenere vantaggi in termini di efficacia ed efficienza.

Per la logistica esistono soluzioni per la gestione delle operazioni di messa a dimora e di picking, disponibili su tablet ed interfacciabili a lettori di barcode/rfid. Le applicazioni  sono in grado di guidare l’operatore nelle diverse operazioni, segnalando graficamente sulla mappa del magazzino dove si trovano le zone di prelievo o di messa a dimora del materiale. Questo con lo scopo di evitare di investire in costosi sistemi di segnalazione luminosa dei percorsi.

Lascia un Commento

News