scritto da | on , | Nessun commento

In precedenti post abbiamo visto come attuare una strategia di outsourcing o di esternalizzazione significhi affidare ad una azienda una attività svolta internamente. Tradizionalmente una delle attività che viene esternalizzata da molte aziende è l’attività di trasporto, ma non è l’unica attività logistica che l’azienda può spostare all’esterno infatti i servizi offerti dalle imprese di logistica si sono evoluti ed oggi è possibile affidare all’esterno l’intera logistica integrata.

Il panorama delle offerte è molto variegato ed è possibile avere differenti servizi, in questo articolo vedremo una sintesi dei principali servizi offerti in modo da capire cosa potremmo affidare ad una azienda esterna.

Servizi di trasporto: Il servizio principale offerto riguarda la spedizione di merci che varia in base alla data di consegna ed al luogo di consegna. Oltre a questo servizio basico sono solitamente sempre incluse il tracking della spedizione e servizi accessori come la gestione delle pratiche doganali, il fermo deposito,  il contrassegno, le assicurazioni, la gestione del lasciato avviso, ritiro bancali da restituire al mittente, prove di consegna, consegna ad orari particolari, spedizione di merce pericolosa, logistica dedicata a particolari settori industriali( come tessile, elettronica, auto motive). Diversi operatori mettono poi a disposizione strumenti software per agevolare la richiesta e la gestione dei servizi.

Servizi di stoccaggio: Per questa tipologia di servizi oltre al classico spazio per lo stoccaggio della merce, è possibile trovare servizi di gestione della logistica in entrata, della distribuizione presso i punti vendita, della gestione del sistema informativo, gestione di ordini cliente e fornitore, gestione dei resi, gestione dell’accettazione e controllo qualità, gestione di trasit point, gestione resi,  gestione ricambi, etichettatura, confezionamento, ricondizionamento,  preparazione di kit, configurazione prodotti.

Come è possibile vedere da questo elenco le possibilità sono davvero molteplici pertanto è necessario individuare chiaramente quali sono le esigenze critiche dell’azienda e valutare se i servizi offerti dal fornitore sono adeguati a quanto richiesto, ad esempio se operate nel settore dell’abbigliamento per la vostra azienda saranno importanti i tempi di consegna, la gestione di clienti distribuiti capillarmente sul territorio e la gestione dei resi.

Lascia un Commento

News