scritto da | on , , | Nessun commento

Il titolo del post non è una provocazione ma un suggerimento in tutti quei casi in cui i fornitori sia di materie prime che di lavorazioni sono piccole imprese che non sono dotate di un sistema informativo. Un una rete logistica le imprese scambiano materiali ed informazioni ed è necessario quindi affinché la rete sia solida e al tempo stesso reattiva che sia le merci che le informazioni possano viaggiare veloci e sicure.

Siamo nell’era dell’informazione e della globalizzazione eppure ci sono molte imprese che si ostinano a trasmettere ordini, documenti di trasporto, listini, preventivi, fatture in via cartacea oppure tramite fax. Molte piccole e micro imprese sostengono che dotarsi di un sistema informativo sia troppo oneroso ed eccessivo per la loro attività, ma tutto questo si traduce per le imprese più grandi in oneri aggiuntivi, personale dedicato ad inserire DDT ricevuti in maniera cartacea con tutti i possibili errori che ne conseguono, peggio ancora se il nostro fornitore ci fornisce un servizio in conto lavoro, allora i trasferimenti di materiali ed informazioni aumentano. Provate a chiamare l’artigiano a cui avete affidato la lavorazione di 10 pezzi di un particolare articolo e chiedetegli quanto saranno pronti, potreste sentirvi rispondere di chiamare più tardi perché deve verificare dove si trovano e se è iniziata la lavorazione, e se gli provate a chiedere un inventario in tempo reale del materiale che gli avete mandato, potrebbe anche irritarsi e chiudervi il telefono in faccia. Tutti questi sono costi che nel bilancio di fine hanno non si vedono ma ci sono.

Quale potrebbe essere la soluzione ? Se ritenete che dal punto di vista tecnico il fornitore sia di buona qualità e quindi non sarebbe facile sostituirlo, allora potreste regalargli un gestionale open source gratuito che gli consenta di gestire ordini, ddt, emissione di etichette e gestione del magazzino, ce ne sono stanti in giro che fanno egregiamente queste cose, e cosa più interessante trattandosi di programmi open source potrete modificarli in modo da rendere veloce e affidabile la trasmissione dei dati con il vostro sistema informativo.

Lascia un Commento

News