scritto da | on , | Nessun commento

Commerciare significa svolgere attività di  marketing  e poi scambiare effettivamente beni o servizi tra acquirenti e venditori. Parallelamente a quello dei beni, vi è un flusso che coinvolge tutti i soggetti ( partner  commerciali, finanziari, logistici) che si scambiano informazioni strutturate (dai cataloghi agli ordini di acquisto, dai documenti di trasporto a quelli di pagamento).

L’applicazione delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione a tali flussi informativi, cioè il Commercio Elettronico, consente, anzi richiede, di ridisegnare le relazioni e le procedure commerciali.

Internet, infrastruttura di comunicazione e cooperazione aperta ed universale, consente oggi anche alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di accedere ad applicazioni di Commercio Elettronico. In tale ambito, XML, un linguaggio della stessa famiglia di HTML, consente di strutturare e marcare i documenti, favorendone la riusabilità, la flessibilità e l’apertura ad applicazioni complesse. XML permette quindi di superare le incompatibilità dei formati e dei programmi applicativi e, conseguentemente, facilita la cooperazione tra operatori di una medesima filiera produttiva e distributiva (secondo i modelli organizzativi di filiera e di settore noti come  E-marketplace  ,  Supply Chain Management  ).

Il volume, indirizzato a tutti coloro che hanno interesse al tema del Commercio Elettronico, introduce alla conoscenza di XML e descrive scenari organizzativi, tecnici, applicativi e casi di studio significativi come quello del Tessile-Abbigliamento.

Lascia un Commento

News