Packing e Unpacking

nov
2013
06

scritto da | on , , | Nessun commento

La creazione di unità di magazzino attraverso imballaggi secondari o il loro disimballo sono due attività tipiche di un magazzino che ha il compito di assortimento all’interno di un processo di distribuzione.

La procedura Packing consente di imballare gli articoli di magazzino caricandoli in unità di carico. La procedura può essere suddivisa in tre fasi:

Selezione criteri: Vengono individuati i criteri da utilizzare per filtrare gli articoli ed i magazzini coinvolti nell’operazione di packing.

Selezione articoli e unità di carico: In base ai criteri in precedenza definiti vengono individuati gli articoli che devono essere inseriti nell’unità di carico e l’unità di carico di destinazione, se non già presente l’unità di carico va creata, ad esempio un pallet a cui va attribuito un numero UDC e poi stampata l’etichetta da appore al termini della creazione. Viceversa se viene utilizzato ad esempio un cassone per le movimentazione di articoli per la produzione e per il successivo smistamento ed imballaggio, probabilmente tale UDC sarà già stata creata pertanto bisognerà solo selezionarla.

Confezionamento: Si può procedere in due modi, ovvero indicando le QT di articoli da prelevare e poi il sistema genera in automatico le liste di prelievo, oppure se gli articoli sono già stati prelevati si procede alla loro scansione con lettore del codice a barre per inserirli nella UDC. A questo punto viene chiusa l’UDC che può essere movimentata come un qualsiasi articolo.

La procedura Unpacking consente di deconfezionare completamente una UDC o di aprire una confezione per estrarre una o più UDC di livello inferiore od uno o più Stock.

Nella prima fase andiamo ad individuare l’UDC da deconfezionare e successivamente possiamo procedere in due modi: Rimozione Totale Confezionamento e Rimozione Unità di Confezionamento. Con la prima voce vengono completamente eliminate tutte le UDC in gerarchia posizionando direttamente gli stock. La seconda voce, invece, elimina esclusivamente le UDC di livello massimo mantenendo attive tutte le altre.

Lascia un Commento

News