scritto da | on , , | Nessun commento

Una micro impresa potrebbe domandarsi se sia opportuno acquistare un computer ed un programma per gestire l’attività, dati i costi di un computer e di un programma gestionale la risposta non potrebbe che essere positiva, ma anche per un piccolo investimento è bene porsi delle semplici domande preliminari prima di affrontarlo.

Una azienda ha convenienza ad adottare un sistema informativo quando presenta una elevata intensità informativa ed un alta attrattiva informatica. Vediamo di chiarire meglio questi due concetti con esempi concreti.

Una azienda presenta una elevata intensità informativa quando deve gestire molti articoli e con caratteristiche molto diverse tra di loro (ad esempio un ferramenta), oppure quando ci sono molti processi di trasformazione del prodotto (ad esempio lo stampaggio di parti in plastica). Nel caso di imprese che forniscono prodotti immateriali, le tecnologie informatiche sono utilizzate come strumenti di produzione e quindi l’intensità informativa è elevata.

L’attrattività informatica può essere valutata attraverso quattro parametri

Proceduralità: Il processo è molto strutturato, ovvero presenta delle attività molto schematiche che bisogna svolgere in un determinato modo lasciando poco spazio alla discrezionalità. Ad esempio l’emissione di un documento di trasporto.

Complessità: Dipende dal numero di attività elementari di cui si compone il processo, ad esempio calcolare il peso di una spedizione, basta sommare i pesi dei vari colli presenti nel DDT.

Ripetitività: Quante volte svolgiamo quel processo nell’arco di tempo, ad esempio in un anno viene redatta solo una volta la nota integrativa al bilancio, mentre tutti i giorni vengono emessi DDT.

Volume: è la quantità di dati da elaborare, ad esempio è più attrattivo un processo che prevede l’emissione di 50 DDT al giorno con una media di 15 righe per DDT piuttosto che uno che prevede una decina di DDT al giorno con meno di cinque righe.

Lascia un Commento

News