Archivio per gennaio 2014 | Pagina di archivio mensile

scritto da | on , , | Nessun commento

 

Ridurre la distanza tra flusso informativo e dei materiali richiede che vi sia una corretta mappatura del magazzino ovvero individuare e nominare le aree destinare ad accogliere i materiali. Possiamo individuare tre elementi di un magazzino:

scritto da | on , | Nessun commento

Un sito e-commerce consente di aggregare moltissimi prodotti sfruttando così i vantaggi di un modello a coda lunga anche per prodotti fisici. La presenza di una grande varietà di prodotti consente di soddisfare molte nicchie di consumatori, ma quello che è oro per una nicchia è spazzatura per una altra nicchia, ecco perché si rende necessario proporre poche alternative al consumatore in modo da facilitargli l’operazione di scelta. In un negozio fisico tale compito è affidato al commesso che ponendo alcune domande al cliente e grazie alla sua esperienza riesce a selezionare tra le diverse opzioni i pochi articoli da mostrare al cliente. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Un sito e-commerce consente di sfruttare i vantaggi di un modello a coda lunga anche per beni non digitali, un sito e-commerce come un supermercato consente di aggregare più prodotti anche appartenenti a nicchie come ad esempio fa E-bay. Per poter sfruttare al meglio questa caratteristica è necessario organizzare in maniera corretta le categorie merceologiche del proprio negozio online. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Un sistema di ubicazioni definisce il modo in cui vengono assegnate le ubicazioni agli articoli, esistono fondamentalmente due sistemi di gestione, ubicazione dinamica e statica, gli altri sistemi sono una combinazione dei due precedenti. Entrambi hanno vantaggi e svantaggi che vediamo brevemente per comprendere quando vale la pena utilizzare l’uno o l’altro, anche se in molti casi all’interno dello stesso magazzino convivono più sistemi di ubicazioni in quanto sono presenti diverse aree di stoccaggio che hanno differenti esigenze. || Continua a leggere

scritto da | on , , | 2 commenti

Un magazzino troppo pieno può generare ritardi o errori nei prelievi, viceversa un magazzino vuoto genera dei costi per lo spazio inutilizzato, è quindi importante valutare il livello di saturazione del magazzino per prendere decisioni in merito al sistema di ubicazioni, oppure al sistema di stoccaggio o per pianificare correttamente la sosta in magazzino del materiale modificando le politiche di approvvigionamento (lotto d’acquisto e tempi di copertura). || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

La previsione della domanda è sempre un argomento spinoso che rimanda l’immaginazione a sfere di cristallo e rituali antichi. La previsione però oggi può essere resa più affidabile senza fare ricorso a sfere magiche o riti propiziatori, ma facendo uso della tecnologia e dei social media. Oramai gli smartphone sono sempre più diffusi e stanno cambiando il modo di interagire dei clienti con le imprese. || Continua a leggere

Pagina 1 di 212

News