scritto da | on , | Nessun commento

Cambiare gestionale costa, richiede tempo e impegno da parte di tutta l’impresa, pertanto molte volte si preferisce rimanere con il vecchio gestionale anche se è evidente che è diventato inadeguato rispetto alle esigenze aziendali.

Cambiare comporta dei rischi come dice il vecchio proverbio per cui chi lascia la via vecchia per quella nuova sa quello che lascia ma non quello che trova, ma a volte rimanere nella situazione attuale comporta più danni di quelli che potrebbero essere i rischi del cambiamento.

Cosa potrebbe accadere alla nostra aziende se continuiamo a lavorare con un gestionale inadeguato? Ecco alcune conseguenze:

  • Tempi lunghi per ottenere informazioni per prendere decisioni
  • Possibile perdita di clienti
  • Incapacità di individuare le inefficienze
  • Difficoltà di dialogo con clienti e fornitori.

Tempi lunghi per ottenere informazioni per prendere decisioni: Se i dati si trovano su più sistemi informativi o peggio ancora in file Excel o nella mente delle persone ogni qualvolta è necessaria un informazione di sintesi il processo diventa lungo, laborioso con il rischio di non avere dati corretti.

Possibile perdita di clienti: Senza le informazioni giuste si rischia di perdere clienti fornendo loro un livello di servizio non adeguato.

Incapacità di individuare le inefficienze: Senza una adeguata misurazione dei costi non è possibile individuare le aree di inefficienza aziendali.

Difficoltà di dialogo con clienti e fornitori: Un sistema informativo non adeguato presenta delle difficoltà nella trasmissione di informazione con clienti e fornitori contribuendo a deteriorare la relazione economica con gli stessi.

Lascia un Commento

News