fbpx

Le opportunità di Expo 2015

L’Italia, all’interno dell’Europa, ha tradizionalmente svolto la funzione di “cerniera culturale” fra le civiltà del mondo ed, in particolare, di “ponte” tra Mediterraneo, Balcani, Africa e Medio Oriente. “Expo Milano 2015, Italia” vuole essere un momento privilegiato di incontro, riflessione e discussione nel corso del quale le Organizzazioni Internazionali, i Governi, le Organizzazioni Non Governative, la Società Civile, la Comunità Scientifica, le Imprese potranno conoscere delle best-practices poste in essere, proporre nuovi e concreti percorsi per l’avvenire, mettere a fattor comune le competenze acquisite, creare opportunità per una proficua collaborazione tra le diverse Organizzazioni pubbliche e private al fine di contribuire allo sviluppo dell’umanità nel suo complesso.

Expo 2015 rappresenta un grossa opportunità per il settore agroalimentare italiano per la visibilità che porterà all’intero paese e al settore. Cogliere questa opportunità per le piccole imprese significa però essere pronte, ovvero avere le competenze e gli strumenti per poter esportare i propri prodotti in tutto il mondo. Questo significa necessariamente realizzare degli investimenti in formazione e supporti informatici ma anche in servizi di logistica. Certamente il periodo sembra non essere favorevole dal punto di vista finanziario ma il ritorno è dell’investimento ne vale la candela, anche perché il mercato domestico è in contrazione pertanto l’internazionalizzazione può rappresentare una via d’uscita.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli collegati

Magazzino MicroFullfillment

Il micro-fullfillment è una strategia che colloca strutture di magazzino su piccola scala in aree urbane densamente popolate più vicine al consumatore per migliorare i

leggi