scritto da | on , | Nessun commento

Aprire un piccolo negozio di specialità alimentari nel centro storico di una grande città. Rilanciare il minimarket di quartiere dei propri genitori. Rilevare una salumeria e rivederne l’offerta magari affiancando preparazioni gastronomiche a salumi e formaggi. Tutto questo può avere ancora un senso in un’epoca in cui le famiglie italiane si recano a fare la spesa prevalentemente una volta alla settimana e solamente al centro commerciale perché il parcheggio è comodo, ci sono i giochi per i bimbi, ecc.? In realtà, un negozio alimentare di piccole o medie dimensioni può diventare un’impresa ad alta redditività se gestito con professionalità e attenzione alla qualità complessiva del punto vendita.

Gestire efficacemente un negozio alimentare significa saper riconoscere la qualità dei prodotti, saper allestire il negozio, saper comunicare con la clientela, saper costruire un piano di marketing, saper controllare l’andamento economico del punto vendita, prevedere le criticità ed attuare interventi correttivi.

Questo volume intende offrire a tutti coloro che intendono aprire un negozio alimentare o che da tempo lo stanno gestendo, un’opportunità di crescita professionale e culturale su questi temi, con l’obiettivo di fornire conoscenze utili per affrontare con competenza le sfide del mercato e della concorrenza. È un manuale di facile consultazione, realizzato in un linguaggio semplice e chiaro, ricco di esempi e suggerimenti pratici che si propone di dare impulso e sostegno alla diffusione di negozi alimentari specializzati e di qualità.

Lascia un Commento

News