Archivio per la Categoria ‘Pratica’ Category

scritto da | on , , | Nessun commento

Un corretto, chiaro e veloce passaggio di informazioni è cruciale per mantenere fede agli impegni presi con il cliente, e quindi rendere l’impresa competitiva. Un flusso lineare e scorrevole di materiali, informazioni e persone nelle operation è l’idea base della sincronizzazione snella. Processi tortuosi possono creare ritardi e accumulo di scorte, non creano valore aggiunto e rallentano i tempi di lavorazione. La riconfigurazione fisica ed informativa dei processi volta a ridurre le distanze percorse e promuovere la collaborazione tra i dipendenti può contribuire a razionalizzare il flusso. Nello stesso modo, assicurare la visibilità del flusso facilità il suo miglioramento. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Come costruire una funzione che estraesse il “Nome mostrato” dal seguente formato:

DV1511H, Nome episodio (Nome mostrato, Numero di serie)

questo può essere fatto tramite la seguente formula Excel:

    = (MID (A1, SEARCH (“(“, A1) +3,200))) – 1) LEFT ((MID (A1, SEARCH (“(A1) +3,200) )

Ma come si fa a fare qualcosa di simile in Power Query?

La mia prima aspettativa era quella di utilizzare una delle tecniche di M per Data Monkey, utilizzando gli equivalenti delle funzioni di ricerca e MID di Excel, sostanzialmente emulando la logica di Excel, ma vediamo come è possibile fare ciò con la funzione crea colonna da esempi.

Naturalmente, inizia con il clic del pulsante Creato colonna da esempi, che offre due opzioni:

    Da tutte le colonne

    Dalla selezione

In questo caso, farebbero la stessa cosa, ma comunque scegliamo “Selezione”, perché bisogna operare solo su una colonna. Quando faccio, ricevi un nuovo messaggio in cima e una nuova colonna. Ho messo nel modello che ho voluto ottenere:

E una volta che ho inviato Enter, in realtà mi mostra il modello utilizzato:

La formula che ha fornito è:

    Text.BetweenDelimiters ([Column1], “”, “,”, 3, 0)

 

scritto da | on , , | Nessun commento

Logistica di Amazon è un servizio che offre una serie di soluzioni di gestione studiate per permettere ai venditori Amazon di commercializzare i propri prodotti in modo semplice e veloce in tutta Europa. I venditori Amazon scelgono Logistica di Amazon per incrementare il fatturato senza investire nella logistica: è possibile passare dalle vendite a livello nazionale alle vendite su scala europea nel giro di pochi giorni. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Cosa si intende per veicolo commerciale? Da punto di vista tecnico il codice della strada li classifica come autocarri. Possiamo inoltre suddividerli in: Van, autocarri e autocarri furgonati o telonati.Per van si comprendono i mezzi più piccoli a metà strada tra una vettura ed un furgone, gli autocarri sono invece i così detti pick-up utilizzati soprattutto nel settore edile.

Ed infine, gli autocarri furgonati o telonati sono una versione in scala ingrandita dei van con un volume posteriore nettamente maggiore. Negli ultimi anni, i veicoli commerciali, hanno visto aumentare la comodità, la sicurezza e la facilità di guida. La scelta del furgone giusto è sostanziale, ogni veicolo va scelto dopo aver analizzato accuratamente le caratteristiche tecniche che debbono corrispondere alle nostre esigenze. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

In uno dei precedenti post vi avevamo parlato della scheda di trasporto, documento che però è stato abolito dal 2016, vediamo le principali modifiche alla normativa.

Uno dei provvedimenti della Legge di Stabilità è l’abolizione della scheda di trasporto, che è entrata in vigore il primo gennaio 2015. Il 31 dicembre 2014, il ministero degli interni ha diffuso una circolare con le prime disposizioni operative. Modifiche anche sull’identificazione del committente. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Odoo è un software open source per la gestione aziendale, vediamo in questo articoli i principali elementi della gestione del magazzino.

Magazzino: Un magazzino in Odoo è una posizione in cui memorizzare i prodotti. O è un fisico o un magazzino virtuale. Potrebbe essere un negozio o un repository.

Luogo: I locali sono utilizzati per strutturare le zone di stoccaggio all’interno di un magazzino. Oltre alle posizioni interne (il vostro magazzino), Odoo ha sedi per fornitori, clienti, perdita di inventario contro-parti, etc.

Consumabili: Un prodotto per il quale non si desidera gestire il livello di inventario (senza quantità a portata di mano o previsto), ma che è possibile ricevere e fornire. Quando questo prodotto è necessario un Odoo supponiamo di avere sempre abbastanza azione.

Stoccabili: un prodotto per il quale si desidera gestire il livello di inventario. || Continua a leggere

Pagina 1 di 7512345...102030...Ultima »

News