Archivio per la Categoria ‘Distribuzione e trasporti’ Category

scritto da | on , , | Nessun commento

Logistica di Amazon è un servizio che offre una serie di soluzioni di gestione studiate per permettere ai venditori Amazon di commercializzare i propri prodotti in modo semplice e veloce in tutta Europa. I venditori Amazon scelgono Logistica di Amazon per incrementare il fatturato senza investire nella logistica: è possibile passare dalle vendite a livello nazionale alle vendite su scala europea nel giro di pochi giorni. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Cosa si intende per veicolo commerciale? Da punto di vista tecnico il codice della strada li classifica come autocarri. Possiamo inoltre suddividerli in: Van, autocarri e autocarri furgonati o telonati.Per van si comprendono i mezzi più piccoli a metà strada tra una vettura ed un furgone, gli autocarri sono invece i così detti pick-up utilizzati soprattutto nel settore edile.

Ed infine, gli autocarri furgonati o telonati sono una versione in scala ingrandita dei van con un volume posteriore nettamente maggiore. Negli ultimi anni, i veicoli commerciali, hanno visto aumentare la comodità, la sicurezza e la facilità di guida. La scelta del furgone giusto è sostanziale, ogni veicolo va scelto dopo aver analizzato accuratamente le caratteristiche tecniche che debbono corrispondere alle nostre esigenze. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

In uno dei precedenti post vi avevamo parlato della scheda di trasporto, documento che però è stato abolito dal 2016, vediamo le principali modifiche alla normativa.

Uno dei provvedimenti della Legge di Stabilità è l’abolizione della scheda di trasporto, che è entrata in vigore il primo gennaio 2015. Il 31 dicembre 2014, il ministero degli interni ha diffuso una circolare con le prime disposizioni operative. Modifiche anche sull’identificazione del committente. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Nel ridurre i costi di un processo è necessario tener presente il trade off tra costi e qualità del servizio offerto, pertanto è necessario avere buone informazioni su come si generano i costi e se questi contribuiscono ad aumentare la qualità offerta.

Se consideriamo i clienti della distribuzione horeca possiamo individuare i seguenti requisiti:

  • Puntualità nelle consegne
  • Consegna a piccoli lotti
  • Prezzi d’acquisto vantaggiosi

Vediamo quali costi impattano sui processi che generano questi valori. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Nel caso dei prodotti freschi, il flusso attuato è diverso in quanto, per il mondo 0-4 °C relativo ai diversi reparti nell’ambito del punto vendita (latticini, salumi libero servizio, salumi stand, formaggi libero servizio, formaggi stand, pasta fresca, pesce confezionato in busta ecc.), vi è un flusso in transito al 100%. Vediamo in questo articolo una modalità di gestione logistica dei prodotti freschi. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

CatenaFreddo

Per il trasporto degli alimenti in regime di temperatura controllata devono essere rispettate:

catena del freddo: prevista per gli alimenti che devono essere conservati al freddo e riguarda: l’automezzo che trasporta gli alimenti, i frigoriferi e i congelatori, la vetrina espositiva fredda

catena del caldo: prevista per gli alimenti cotti da servire caldi e riguarda: vetrina riscaldata a T.+60 ¸+65 °C, contenitori termici per il trasporto dei prodotti caldi previsto a T.+60 ¸+65 °C || Continua a leggere

Pagina 1 di 1112345...10...Ultima »

News