Archivio per la Categoria ‘Pratica’ Category

Linguaggio DAX

Gen
2016
29

scritto da | on , , | Nessun commento

PowerQueryPowerPivot ha una propria sintassi per la definizione espressioni di calcolo. E ‘concettualmente simile a una formula di Excel, ma ha funzioni specifiche che consentono di creare calcoli più avanzati sui dati memorizzati in più tabelle. La lingua PowerPivot si chiama Data Analysis Expressions, ma possiamo usare DAX come acronimo breve. Proprio come in Excel, ogni calcolo in DAX inizia con l’operatore di assegnazione. || Continua a leggere

Routing policy

Gen
2016
27

scritto da | on , | Nessun commento

Picking

Lo scopo delle routing policy (dette anche politiche di instradamento) nel magazzino è quello di determinare la via più breve, se ci sono diverse possibilità per prelevare od ubicare il materiale. A differenza di un magazzino verticale in cui le posizioni di memoria sono avvicinati con la via più breve dal punto di stoccaggio la pianificazione di un sistema di trasporto senza conducente, per esempio, può consentire percorsi diversi per un tour. In alcuni magazzini, i trasporti con trasloelevatori offrono diverse possibilità. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

pivot

La trasformazione tramite UnPivot consente di trasformare un set di dati non normalizzato in una versione più normalizzata, espandendo valori di più colonne contenuti in un singolo record in più record con gli stessi valori in un’unica colonna. Si consideri ad esempio un set di dati che elenca i nomi dei clienti ed include una riga per ogni cliente, ognuna contenente colonne in cui sono indicati i prodotti e le quantità acquistati. Dopo la normalizzazione del set di dati tramite la trasformazione UnPivot, il set di dati conterrà una riga per ogni prodotto acquistato dal cliente. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Picking

In questo articolo vediamo come impostare le strategie di prelievo per generare le liste di prelievo. Possiamo considerare una strategia di prelievo come una modalità per evadere una o più richieste di prelievo. Consideriamo come richiesta di prelievo un elenco di codici da prelevare da uno o più magazzini e da spostare in una destinazione specifica (l’area spedizioni, l’area smistamento materiali, l’area destinata alla produzione o un’altra area del magazzino). || Continua a leggere

Gestione del reso

Gen
2016
02

scritto da | on , , | Nessun commento

Consegna merce utbanaLe attività principali di gestione di un reso possono essere divise in quattro categorie fondamentali: i subprocessi di return avoidance e di gatekeeping, quelli di raccolta dei prodotti-ritorno presso gli utilizzatori finali, la ricezione e l’accumulo presso uno o più siti che si occupano di ispezione, valutazione e test dei beni stessi e infine il trasferimento e il trattamento presso la sede più consona, in funzione della scelta operativa di recupero più appropriata, individuata nella fase precedente. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Star-schema

In precedente articolo abbiamo visto come sia importante disporre di un buon modello dati per la realizzazione di un sistema elementare di business intelligence con PowerPivot. In quest’articolo vedremo alcuni suggerimenti su come realizzare un buon schema a stella per analizzare i nostri dati.

Uno schema a stella si compone di fatti e dimensioni. I fatti sono le registrazioni di eventi aziendali come le vendite, lo stock di magazzino, le prenotazioni di un albergo, le telefonate di un call center e così via. Le dimensioni sono le modalità di analisi dei fatti come ad esempio la dimensione geografica, quella temporale o di prodotto. || Continua a leggere

News