Archivio per la Categoria ‘Pratica’ Category

scritto da | on , , | Nessun commento

L’indice di rotazione è un indicatore molto importante per la gestione di una azienda commerciale, pertanto impostare un report che consenta la sua analisi periodica diventa molto importante. Vediamo come realizzare un report in Excel che ci consenta la sua analisi. Per fare questo utilizzeremo lo strumento PowerPivot messo a disposizione con Excel 2010. Per prima cosa estraiamo i dati dal nostro database per avere queste informazioni: || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

La tabella pivot è composta da quattro elementi in cui trascinare i campi della tabella da analizzare:

scritto da | on , | Nessun commento

Ogni volta che si analizzano dati, ci si pone spesso domande del tipo: Quali sono le eccezioni in un riepilogo dei profitti degli ultimi cinque anni? Chi ha fatturato una cifra superiore a 60.000 euro nell’ultimo trimestre? Per quali prodotti si è avuto un aumento degli acquisti maggiore del 10% annuo? || Continua a leggere

scritto da | on | Nessun commento

Se provate a fare una ricerca su internet per le parole programma gestionale, troverete migliaia di risultati e il panorama italiano è ricco di software house che propongono un programma per gestire la propria azienda. Ma come districarsi in questa giungla di offerte? Ecco una serie di articoli che possono esservi di aiuto.

Scegliere il gestionale per il magazzino

Come finaziare le innovazioni tecnologiche

Data driven managment

Scegliere il gestionale

 

 

 

 

 

 

 

scritto da | on | Nessun commento

Chi gestisce un negozio, non è solo un commerciante esperto del mercato e del prodotto, ma fondamentalmente un gestore di scorte in grado di ridurre al minimo la sosta della merce in magazzino garantendo un buon livello di servizio al cliente. In questa serie di articoli vediamo come gestire un negozio dal punto di vista logistico.

Etichette elettroniche

Scorte prodotti deperibili

Kit startup informatico per il negozio

Procedura gestione scorte negozio

 

 

 

 

 

 

 

scritto da | on , , | Nessun commento

Come abbiamo visto in differenti post esistono diversi indicatori per misurare le performance logistiche, ma per una maggiore chiarezza e comprensibilità è possibile raggrupparli in macro indicatori. Possiamo considerare le attività logistiche come la pianificazione e la gestione di soste e trasferimenti di materiali tra i nodi della rete logistica con lo scopo di creare valore per il cliente e con il vincolo delle risorse disponibili.  Ad esempio trasferire la merce dal magazzino centrale al punto vendita è un trasferimento che crea valore per il cliente in quanto può acquistare comodamente il prodotto desiderato nel negozio sotto casa, allo stesso modo far sostare la merce nel punto vendita crea valore per il cliente in quanto quando vuole acquistare il prodotto non deve attendere perché il prodotto è già disponibile, viceversa se il cliente è disposto ad aspettare alcuni giorni per ricevere il prodotto allora quella sosta non genera valore. Trasferire e far sostare la merce in un nodo della rete consuma delle risorse (camion, ore uomo magazzinieri, spazio fisico e così via) che generano dei costi. || Continua a leggere

News