Archivio per la Categoria ‘Sistemi informativi’ Category

scritto da | on , | Nessun commento

pivot

La trasformazione tramite UnPivot consente di trasformare un set di dati non normalizzato in una versione più normalizzata, espandendo valori di più colonne contenuti in un singolo record in più record con gli stessi valori in un’unica colonna. Si consideri ad esempio un set di dati che elenca i nomi dei clienti ed include una riga per ogni cliente, ognuna contenente colonne in cui sono indicati i prodotti e le quantità acquistati. Dopo la normalizzazione del set di dati tramite la trasformazione UnPivot, il set di dati conterrà una riga per ogni prodotto acquistato dal cliente. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Star-schema

In precedente articolo abbiamo visto come sia importante disporre di un buon modello dati per la realizzazione di un sistema elementare di business intelligence con PowerPivot. In quest’articolo vedremo alcuni suggerimenti su come realizzare un buon schema a stella per analizzare i nostri dati.

Uno schema a stella si compone di fatti e dimensioni. I fatti sono le registrazioni di eventi aziendali come le vendite, lo stock di magazzino, le prenotazioni di un albergo, le telefonate di un call center e così via. Le dimensioni sono le modalità di analisi dei fatti come ad esempio la dimensione geografica, quella temporale o di prodotto. || Continua a leggere

PowerQuery

dic
2015
04

scritto da | on , , | Nessun commento

PowerQuery

Power Query è una plugin di analisi dei dati disponibile per Excel che consente di individuare, combinare e filtrare i dati. Può essere necessario abilitare Power Query in Excel. Si può anche scaricare e installare la versione più recente di Power Query per Excel, che lo abilita automaticamente.

Microsoft Power Query per Excel migliora le caratteristiche di business intelligence in modalità self-service per Excel con un’esperienza intuitiva e coerente per l’individuazione, la combinazione e il filtro dei dati in svariate origini, incluse le origini dati relazionali, strutturate e semi-strutturate, OData, Web, Hadoop, Azure Marketplace e altro ancora. Power Query consente inoltre di cercare dati pubblici da fonti come Wikipedia. || Continua a leggere

scritto da | on , , , | Nessun commento

CreareReport

Molto spesso quando si deve creare un report con Excel si apre una nuova cartella di lavoro è si inizia immediatamente a metter dentro tabelle, grafici e quant’altro. Il risultato è molto spesso un report che è poco funzionale allo scopo per cui è stato creato. È importante quindi prima di procedere al creazione di un report realizzare un minimo di progettazione anche quando la riunione in cui bisogna presentare il report incombe ed il capo ufficio è dietro le nostre spalle e ci intima di sbrigarci. Vediamo alcuni suggerimenti per creare un report con Excel efficace. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

KPI

Un KPI è un indicatore che consente di comprendere a colpo d’occhio come sta andando un processo, vediamo quali sono i passi per monitorare un processo tramite KPI.

  1. Definizione dei KPI
  2. Definizione formula
  3. Definizione Target
  4. Definizione Scoring

|| Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Screenshot 2015-09-05 19.32.07

La seconda versione del plug-in per Excel PowerPivot consente la creazione di KPI, ovvero l’inserimento di indicatori di performance per avere una valutazione sintetica del fenomeno analizzato.  Consideriamo come esempio un modello di analisi degli scostamenti inventariali, in questo caso avremo come indicatore di performance lo stock accurancy, l’accuratezza inventariale calcolata come valore delle differenze inventariali sul valore di magazzino. Se ipotizziamo di avere come tabella dei fatti gli scostamenti inventariali per singolo codice e deposito, possiamo calcolare lo stock accurancy come somma dei singoli scostamenti diviso la somma contabile dei prodotti in magazzino. || Continua a leggere

Pagina 5 di 14« Prima...34567...10...Ultima »

News