Articoli Taggati ‘confezioni’

scritto da | on , , , | Nessun commento

Business no packaging: è la novità degli ultimi tempi. Piacciono i negozi che vendono detersivi, pasta, olio, profumi e ad altro tutto rigorosamente sfuso. Senza confezione. I vantaggi? Prezzo al cliente inferiore anche del 50-60% e milioni di imballaggi in meno nell’ambiente. Si va verso forme di distribuzione senza imballaggio. Meno packaging significa costi inferiori per tutti. Le piccole imprese possono battere la concorrenza della grande distribuzione con l’ampio assortimento, sfruttando la coda lunga. Un piccolo negozio che vende prodotti sfusi riesce ad avere almeno 20 tipi tra detersivi e prodotti per l’igiene della persona, 10-15 formati di pasta, legumi e cereali e tutta la frutta secca con guscio. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Una confezione ben studiata riduce il prelievo frazionato evitando quindi errori dovuti al conteggio, allora come gestire le confezioni degli articoli per ottimizzare e velocizzare il prelievo dei materiali sia per la vendita che per la produzione? L’analisi da cui partire è quella relativa alle qt prelevate per ogni articolo per cercare di individuare la confezione più adatta. Consideriamo il caso più semplice, un’azienda che acquista e rivende, in questo caso i passaggi da effettuare sono i seguenti:
|| Continua a leggere

News