Articoli Taggati ‘Contabilità’

Bluestring

Nov
2010
05

scritto da | on | Nessun commento

Bluestring è un software realizzato in MS Access rivolto prevalentemente alla gestione contabile delle imprese da parte di studi commerciali, ma è presente un modulo dedicato alla gestione aziendale con il quale è possibile gestire la logistica. Il programma consente la gestione logistica attraverso i menù Ciclo attivo, anagrafiche, ciclo passivo e magazzino. Nel menù anagrafiche è possibile gestire l’anagrafica clienti, fornitori, magazzini ed articoli, in modo particolare il programma consente di gestire categorie e sottocategorie di articoli, le dimensioni degli articoli, più listini, dati relativi alla gestione delle scorte e la distinta base. Il menù ciclo attivo permette la gestione degli ordini di vendita, ddt, documenti da fatturare, e le gestione delle fatture viceversa il menù ciclo passivo consente la gestione degli ordini di acquisto, i ddt e le fatture, in entrambi i casi il programma permette di collegare i documenti tra di loro.  Dal menù magazzino è possibile effettuare movimenti manuali di magazzino, visualizzare la scheda dei movimenti di magazzino, il programma permette la gestione e la tracciabilità dei lotti, infine è possibile effettuare la valorizzazione di magazzino attraverso diversi metodi.

Grisbi

Ott
2010
20

scritto da | on | Nessun commento

Grisbi è un programmino molto semplice per la gestione della contabilità di una microimpresa di tipo commerciale, il programma di tipo open source è sviluppato da programmatori francesi è tradotto e supportato in italiano. Il programma consente di gestire diversi conti su cui registrare le transazioni raggrupandole per varie categorie di spesa. Il programma permette la creazione di diversi tipi di conti (monetari, bancari e per la gestione di beni) di creare e gestire diverse categorie e sottocategorie. Il programma consente la creazione e la stampa di diversi report, inoltre permette l’importazione e l’esportazione dei dati in diversi formati.

scritto da | on | Nessun commento

Il testo dal taglio estremamente pratico costituisce un’utile guida pratica per gli operatori, offrendo la spiegazione  anche mediante schemi ed esemplificazioni  di tutti gli aspetti civilistici, contabili e fiscali dell’inventariazione e valutazione delle rimanenze di magazzino, senz’altro uno dei momenti più delicati della redazione del bilancio, indispensabile ai fini della veritiera rappresentazione della situazione patrimoniale e finanziaria e del risultato economico dell’azienda.

La trattazione, condotta con l’ausilio di numerosi esempi e schemi, tiene conto delle ultime novità contabili e fiscali per il 2009 e riporta inoltre una raccolta di quesiti e risposte sulla casistica più rilevante in tema di rimanenze di magazzino. Il testo curato da due commercialisti tiene conto delle indicazioni fornite dai documenti dell’Organismo Italiano di contabilità delle prescrizioni contenute negli IAS e contiene i riferimenti alle recenti circolari e risoluzioni del ministero delle finanze e della giurisprudenza dei più importanti tribunali.

Aspetti civilistici – Disciplina fiscale – Pratica contabile – Esempi e schemi – Quesiti e risposte. Con le ultime indicazioni dei Principi contabili e della prassi ministeriale.

Valorizzazione FIFO

Set
2009
16

scritto da | on , | Nessun commento

In una  contabilità di magazzino a quantità e a valori, occorre valorizzare i movimenti di magazzino e la scorta esistente. La valorizzazione dei carichi avviene al costo che può essere costo di acquisto o costo di produzione a seconda dell’origine esterna o interna dei beni. La valorizzazione degli scarichi è invece più complessa, poiché non è sempre possibile individuare con certezza la corrispondenza tra le unità entrate in magazzino e quelle uscite. Gli scarichi possono essere valorizzati al costo medio ponderato, con il metodo FIFO o LIFO. Il metodo FIFO  (First In First Out) ipotizza che le materie o le merci entrate per prime (first in) siano le prime a essere prelevate dal magazzino (first out). Con questo metodo gli scarichi sono valorizzati utilizzando i prezzi delle partite acquistate per prime fino alloro esaurimento. || Continua a leggere

News