Articoli Taggati ‘fisco’

scritto da | on , | Nessun commento

La trasmissione di una fattura elettronica in formato XML alla PA, obbligatoria a partire dal 6 giugno avviene attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), gestito dall’Agenzia delle Entrate tramite Sogei in qualità di soggetto deputato alla sua realizzazione. Un software riceve il file trasmesso dalle aziende fornitrici con la fattura conforme ai requisiti imposti, li controlla e li invia alle amministrazioni destinatarie. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Il commercialista telematico è un sito che ha l’obiettivo di facilitare l’approccio delle aziende e dei loro consulenti al Fisco ed in generale al mondo economico/giuridico, attraverso lo sviluppo di uno strumento di aggiornamento moderno, flessibile, completo, ma soprattutto autorevole. Il sito consente di approfondire le tante problematiche fiscali ed amministrative, economiche, giuridiche, con interventi il più possibile semplici ma di alta qualità, per risolvere dubbi e quindi lavorare meglio e con maggiore serenità. Inoltre  fornisce gli strumenti operativi necessari per semplificare il lavoro e diminuire anche la possibilità di errori involontari. Punto di forza del sito è il forum sempre aggiornato e ricchissimo di contenuti e di discussioni permettendo risolvere diversi dubbi in ambito amministrativo.

scritto da | on , | Nessun commento

Un soggetto passivo non residente ma identificato ai fini Iva in Italia, tramite rappresentante fiscale, può maturare il plafond che consente di acquistare senza l’applicazione dell’imposta. Questo è quanto fissato  dalla risoluzione n. 80/E del 4 Agosto 2011. || Continua a leggere

scritto da | on | Nessun commento

Le operazioni di import ed export presentano dei riflessi fiscali che è opportuno conoscere anche per chi si occupa unicamente di far muovere la merce all’interno della supply chain. Possiamo distinguere due differenti regimi:

  1. Il regime applicabile alle esportazione ed importazioni, così come queste sono definite dalla legge doganale
  2. Il regime applicabile alle operazioni intracomunitarie
  3. Regime extracomunitario: Nel caso di acquisto di beni da paesi terzi, sottoposti a formalità doganali d’importazione definitiva per la loro immissione al consumo in Italia, la loro iva sarà riscossa alla dogana. Non è invece dovuta sui beni di paesi terzi assoggettati ad altri regimi doganali differenti dall’importazione definitiva. Nel caso di cessione all’esportazione, il venditore emette una fattura non imponibile iva ed una bolla doganale di esportazione definitiva. In questo caso la bolla doganale d’uscita è il documento che prova il diritto alla non imponibilità della fattura. Diversamente nel caso delle esportazioni triangolari, si tratta di operazioni nelle quali la merce viene spedita all’estero a seguito di due cessioni: dal primo cedente al suo cessionario e da questi al proprio cliente extracomunitario. Sotto il profilo fiscale possono aversi situazioni diverse, a seconda che il cedente e il cessionario-cedente siano l’uno, o l’altro, nazionali o di altro paese membro, e a seconda delle modalità di consegna della merce.

Regime intracomunitario: Sono considerati acquisti intracomunitari le acquisizioni che presentano i seguenti requisiti:

  • onerosità dell’operazione
  • acquisizione della proprietà dei beni comunitari
  • movimentazione del bene
  • la qualità di operatori economici

Costituiscono invece cessioni intracomunitarie non imponibili, le cessioni che presentano tutti i requisiti indicati per gli acquisti, tenuto conto delle differenze. Sulla fattura deve essere riportato il numero di registrazione Iva del cessionario e l’annotazione non imponibile iva.
Non costituiscono acquisti o cessioni intracomunitarie le merci ricevute o spedite per essere sottoposte a lavorazione ( o riparazione, trasformazione, montaggio, assemblaggio) per conto dello speditore, esse devono essere tuttavia incluse negli elenchi riepilogativi ai soli fini statistici.

ALLEGATI

VENDITA ESTERO
Titolo: VENDITA ESTERO (0 click)
Etichetta:
Filename: vendita-estero.pdf
Dimensione: 36 kB

agenziaentrate.it

gen
2010
09

scritto da | on | Nessun commento

www.agenziaentrate.it

Agenziaentrate.it è il sito istituzionale dell’agenzia italiana delle entrate. Il sito oltre a presentare l’agenzia e le sue attività presenta diverse sezioni utili per le imprese. In modo particolare per chi si occupa di logistica risulta essere interessante la sezione riguardante le circolari e le risoluzione dove è possibile ricercare le informazioni sugli aspetti della logistica che hanno un impatto fiscale, in modo particolare la valorizzazione dei magazzini ed i documenti di trasporto, in modo particolare entrando nella sezione del servizio di documentazione economica e tributaria è possibile effettuare una ricerca sia per estremi della circolare o risoluzione oppure tramite ricerca libera, ad esempio digitando documento di trasporto e tipologia circolare saltano fuori 48 circolari nelle quali andare a cercare quella che ci interessa, è possibile memorizzare la ricerca effettuata ma non è possibile ordinare diversamente l’elenco; cliccando sulla circolare è possbile visualizzare il testo preceduto da una sintesi dall’indice, oppure è possibile creare una copia PDF.

News