Articoli Taggati ‘logistica’

TRANSPOREON

set
2017
02

scritto da | on , , | Nessun commento

TRANSPOREON è una piattaforma di comunicazione dedicata alla logistica e ai trasporti in modalità Software-as-a-Service che semplifica tutti i processi di comunicazione e di trasmissione dati tra le aziende e i loro trasportatori.

TRANSPOREON consente l’assegnazione elettronica dei viaggi in tempo reale direttamente dall’ERP aziendale, la gestione online degli appuntamenti al carico/scarico e il monitoraggio dello stato di consegna della merce.

Tutte le risorse sono ottimizzate, si riducono i KM a vuoto e si dimezzano le attese per carico e scarico. Il sistema è interfacciabile con tutti i sistemi ERP, sia da parte del committente sia del trasportatore.

scritto da | on , , | Nessun commento

Logistica di Amazon è un servizio che offre una serie di soluzioni di gestione studiate per permettere ai venditori Amazon di commercializzare i propri prodotti in modo semplice e veloce in tutta Europa. I venditori Amazon scelgono Logistica di Amazon per incrementare il fatturato senza investire nella logistica: è possibile passare dalle vendite a livello nazionale alle vendite su scala europea nel giro di pochi giorni. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Ci troviamo oggi contemporaneamente sotto “scacco” sia per una crisi economica che è andata diffondendosi in gran parte delle economie occidentali in questi anni, sia per prospettive di insostenibilità ambientale sempre più minacciose ed urgenti. Questo libro si propone di mettere in evidenza come con una logistica più attenta al riuso e al riciclo dei prodotti e a modalità di riorganizzazione del territorio e dei sistemi di trasporto risulti possibile contribuire in modo significativo a rallentare i processi di degrado ambientale in atto e contemporaneamente a sviluppare l’economia. Spesso i tempi legati alla sostenibilità sono considerati, soprattutto dalle PMI; un costo più che un’opportunità vitale; e il mancato supporto da parte del sistema Paese e l’arretratezza di scelte di sviluppo economico congruenti a livello nazionale non aiutano a cambiare prospettiva. In realtà le aziende più avanzate ed attente stanno già attivandosi su questi indirizzi, prova ne sono le diverse esperienza nazionali e internazionali raccontate nel libro. In particolare la logistica ha la possibilità di evolvere da un ruolo sostanzialmente operativo ad uno più strategico, quale strumento fondamentale per sviluppare la sostenibilità e la stessa struttura economico-organizzativa del territorio.

scritto da | on , | Nessun commento

In “La società a costo marginale zero”, Jeremy Rifkin sostiene che si sta affermando sulla scena mondiale un nuovo sistema economico. L’emergere dell’Internet delle cose sta dando vita al “Commons collaborativo”, il primo nuovo paradigma economico a prendere piede dall’avvento del capitalismo e del socialismo nel XIX secolo. Il Commons collaborativo sta trasformando il nostro modo di organizzare la vita economica, schiudendo la possibilità a una drastica riduzione delle disparità di reddito, democratizzando l’economia globale e dando vita a una società ecologicamente più sostenibile. Motore di questa rivoluzione del nostro modo di produrre e consumare è l'”Internet delle cose”, un’infrastruttura intelligente formata dal virtuoso intreccio di Internet delle comunicazioni, Internet dell’energia e Internet della logistica, che avrà l’effetto di spingere la produttività fino al punto in cui il costo marginale di numerosi beni e servizi sarà quasi azzerato, rendendo gli uni e gli altri praticamente gratuiti, abbondanti e non più soggetti alle forze del mercato. Il diffondersi del costo marginale zero sta generando un’economia ibrida, in parte orientata al mercato capitalistico e in parte al Commons collaborativo, con ricadute sociali notevolissime. Rifkin racconta come i prosumers, consumatori diventati produttori in proprio, generano e condividono su scala laterale e paritaria informazioni, intrattenimento, energia verde e prodotti realizzati con la stampa 3D a costi marginali…

scritto da | on , , | Nessun commento

Nel caso dei prodotti freschi, il flusso attuato è diverso in quanto, per il mondo 0-4 °C relativo ai diversi reparti nell’ambito del punto vendita (latticini, salumi libero servizio, salumi stand, formaggi libero servizio, formaggi stand, pasta fresca, pesce confezionato in busta ecc.), vi è un flusso in transito al 100%. Vediamo in questo articolo una modalità di gestione logistica dei prodotti freschi. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

Vediamo alcuni siti di aziende distributrici di materiale per chi lavora in ambito logistico:

Manutan è specialista della vendita a distanza di prodotti non strategici per le aziende. A catalogo sono presenti 200000 prodotti, nella sezione imballaggio è presente una gamma di prodotti che risponde a tutte le esigenze di imballaggio, garantendo un’elevata qualità. Spedizioni standard, di oggetti fragili, voluminosi, pericolosi. È presente una sezione dedicata al lean manufactoring.

Rajapack il gruppo RAJA distribuisce a più di 500.000 clienti la più vasta gamma di prodotti per l’imballaggio. Nel sito sono presenti i consigli degli esperti per scegliere l’imballaggio più adatto, inoltre sono presenti diversi prodotti personalizzabili.

Pagina 1 di 1412345...10...Ultima »

News