Articoli Taggati ‘polo logistco’

scritto da | on , | Nessun commento

Due milioni di euro dalla Regione Campa­nia al Comune di Mercato San Severino per il Polo della Logistica. È stato, infat­ti, approvato dalla Regione il piano di riparto delle risorse disponibili a favo­re dei Comuni ritenuti ammissibili tra cui risulta Mercato San Severino. con il progetto relativo alla realizzazione del polo integrato della logistica e della ri­cerca scientifica. Il finanziamento ap­provato è pari ad euro 1.996.539,51. «È un importante passo avanti – dice il sin­daco Giovanni Romano – per la realizza­zione della prima piattaforma retropor­tuale della Regione Campania perché questo finanziamento ci consente di av­viare la fase operativa di negoziazione con gli operatori del settore che hanno già manifestato l’interesse ad insediar­si sul nostro territorio. Infatti il finan­ziamento ci consentirà di ridurre l’one­re a loro carico per l’acquisto delle aree, in questo particolare momento di diffi­coltà economica generale». La progetta­zione del Polo della Logistica, promos­sa dal Comune, ha mosso i primi passi da un protocollo d’Intesa firmato dal­l’Università di Salerno, Confindustria Salerno, società Interporto Spa, Provin­cia di Salerno e Regione Campania. «Il finanziamento ottenuto – prosegue Ro­mano – ci consentirà di completare la rete degli accessi all’area rendendola fruibile. Abbiamo puntato molto su questa iniziativa perché riteniamo stra­tegico il settore della logistica, in coe­renza con quanto stabilito nel Piano di Sviluppo Regionale. Essa risponde alla vocazione storica ed economica territo­riale che colloca la nostra città tra i cen­tri più importanti di smistamento dei traffici commerciali fin dal periodo ro­mano ». L’area diverrà un centro di coor­dinamento delle attività del porto di Sa­lerno, dell’aeroporto di Pontecagnano e dell’Interporto di Battipaglia.

scritto da | on | Nessun commento

L’azienda ALTRA logistica nuovamente nel Lodigiano. Questa volta però con l’obiettivo espressamente richiesto dagli enti  locali e ricercato dagli imprenditori, di interfacciarsi di più con la «modalità rotaia» e ridurre l’impatto sull’ambiente. Il gruppo Federtrasporti con sede a Bologna ed aggregazione di 60 imprese di autotrasporto con un parco circolante di circa 4mila veicoli, ha inaugurato ieri mattina in grande stile alla periferia di Secugnago (in direzione Brembio), il Polo Logistico Milano Sud, vasto magazzino da 20mila metri quadrati già realizzati, cui nei prossimi anni se ne andranno ad aggiungere altri 30mila. La scelta del gruppo è caduta sul Lodigiano per la sua posizione strategica. «Siamo nel cuore produttivo dell’Italia, a 40 chilometri da Milano, a 12 da Lodi, vicinissimi alla Autostrada del Sole, alla Torino-Piacenza, a Malpensa ed a 40 chilometri da dove passerà da qui a qualche anno il “corridoio 5 Lisbona-Kiev”, importantissima via di comunicazione europea», ha spiegato l’azienda. Il presidente di Federtrasporti Emilio Pietrelli ha sottolineato che in un primo momento avverrà a Secugnago il trasferimento di 12 dipendenti attualmente in forza in una sede di Lodi, ma che potenzialmente il Polo Milano Sud apre prospettive di impiego per addirittura 200 persone. «Anche se al momento – ha precisato – questo numero va un po’ ridimensionato»

News