Articoli Taggati ‘porti’

fleetmatic

nov
2015
14

scritto da | on , , | Nessun commento

FleetMatics è un modo semplice e veloce per controllare i veicoli e conducenti della vostra azienda. Questo sistema di gestione della flotta fornisce numerosi strumenti per il monitoraggio e il controllo ogni veicolo e le sue prestazioni. Esso fornisce molte opzioni per il monitoraggio comportamenti di guida di ciascun dipendente. Tuttavia, ci sono alcune funzioni e opzioni di tracciamento che FleetMatics non offre, che è il motivo per cui questa potente applicazione non ha rango più elevato sulla nostra linea.

Con questo servizio di monitoraggio della flotta di GPS, è possibile ricevere aggiornamenti in tempo reale per quanto riguarda la posizione di ciascuno dei veicoli della vostra azienda. È possibile visualizzare tutti i percorsi guidati e ogni fermata fatta. Informazioni veicolo supplementare può essere monitorato e controllato, come ad esempio il chilometraggio e il consumo di carburante. Tuttavia, questa soluzione di monitoraggio della flotta non monitora e riporta i codici di errore del motore. || Continua a leggere

Fog.it

set
2011
17

scritto da | on , | Nessun commento

Fog.it è il sito italiano dedicato al diritto della navigazione, lo scopo è di offrire un luogo in cui sia possibile trovare le informazioni sull’argomento, scambiarsi opinioni, aggiornarsi

L’obbiettivo del fog.it è di fornire informazioni aggiornate in modo organico e utile, e link ad altri siti di reale interesse per i navigazionisti, in modo tale che chi è interessato alla materia non debba navigare in internet per ore ed ore alla ricerca di ciò che gli può interessare. Nel sito sono presenti diverse sezioni in cui è possibile trovare bibliografia, dati e statistiche, link, giurisprudenza, legislazione, convegni e didattica relativa ai trasporti ed in modo particolare alla navigazione.

Porto di Genova

feb
2011
21

scritto da | on | Nessun commento

Il sasso nello stagno l’ha lanciato l’ex sindaco Giuseppe Pericu. «Perché – si è chiesto, in una lettera aperta alla città pubblicata dal Secolo XIX lo scorso 15 febbraio – si parla tanto del nuovo superbacino del porto di Genova? Siamo sicuri che quell’opera serva? Non possiamo rispolverare, piuttosto, l’Affresco di Renzo Piano?».

Una provocazione accolta con freddezza da Claudio Burlando («osservazioni stimolanti, ma adesso pensiamo a realizzare il bacino»), con distacco da Alessandro Repetto («sono sempre stato scettico sulla fattibilità dell’Affresco»), con sarcasmo dai sindacati e con un pizzico di irritazione da Luigi Merlo, presidente dell’Autorità portuale, che a Pericu ha ricordato che un porto competitivo non può esistere senza una struttura all’interno della quale riparare le navi di grande stazza.

«Mi sento di affermare sin d’ora – è la posizione di Merlo – che è sufficiente analizzare il quadro attuale dell’armamento mondiale, dal punto di vista delle dimensioni delle navi, per verificare che senza un bacino di quelle dimensioni nell’arco di pochi anni Genova sarà costretta a rinunciare al settore delle grandi riparazioni navali ritagliandosi un ruolo esclusivo nel settore degli yacht». E ancora: «Per avere una prima indicazione dell’impatto occupazionale è sufficiente fare una fotografia dell’esistente per rendersi conto dell’imponente numero di persone che lavorano nel settore: le aziende autorizzate sono ottanta e gli addetti diretti più di duemila. Ciò senza considerare l’imponente indotto generato dalle attività principali che nel caso di importanti allestimenti e trasformazioni navali raggiunge il rapporto di tre/quattro addetti per ogni diretto».

scritto da | on | Nessun commento

Venerdì prossimo, 16 aprile 2010, alle ore 16.00, presso lo SNIM – Salone Nautico di Puglia, nel Capannone “ex-Montecatini”, si terrà una conferenza, organizzata dal “The International Propeller Club – port of Brindisi” e da “Area Progetti” s.r.l., avente per tema: “quale ruolo per il porto di Brindisi nella programmazione locale, nazionale e comunitaria della logistica”. Relatore del convegno sarà il prof. Rocco GIORDANO, Docente di Economia dei Trasporti e Logistica all’Università di Salerno e già consulente scientifico del Ministero delle Infrastrutture in occasione della stesura del Primo Piano della Logistica. Prenderanno parte ai lavori il Sindaco di Brindisi, Domenico Mennitti ed il Presidente della soc. I.A.I.S. s.p.a., Ing. Calogero Casilli. Il Presidente di “Area Progetti”, dott. Giuseppe MEO ed il presidente del Propeller Club di Brindisi, dott. Nicola Zizzi introdurranno la manifestazione . La manifestazione si inserisce nel programma delle iniziative collaterali al Salone Nautico di Puglia, in atto presso le banchine di S.Apollinare del Porto di Brindisi, dal 14 al 18 aprile prossimi.

News