Articoli Taggati ‘processi’

scritto da | on , , | Nessun commento

Ci troviamo oggi contemporaneamente sotto “scacco” sia per una crisi economica che è andata diffondendosi in gran parte delle economie occidentali in questi anni, sia per prospettive di insostenibilità ambientale sempre più minacciose ed urgenti. Questo libro si propone di mettere in evidenza come con una logistica più attenta al riuso e al riciclo dei prodotti e a modalità di riorganizzazione del territorio e dei sistemi di trasporto risulti possibile contribuire in modo significativo a rallentare i processi di degrado ambientale in atto e contemporaneamente a sviluppare l’economia. Spesso i tempi legati alla sostenibilità sono considerati, soprattutto dalle PMI; un costo più che un’opportunità vitale; e il mancato supporto da parte del sistema Paese e l’arretratezza di scelte di sviluppo economico congruenti a livello nazionale non aiutano a cambiare prospettiva. In realtà le aziende più avanzate ed attente stanno già attivandosi su questi indirizzi, prova ne sono le diverse esperienza nazionali e internazionali raccontate nel libro. In particolare la logistica ha la possibilità di evolvere da un ruolo sostanzialmente operativo ad uno più strategico, quale strumento fondamentale per sviluppare la sostenibilità e la stessa struttura economico-organizzativa del territorio.

scritto da | on , , | Nessun commento

Il modo migliore per implementare una tecnologia RFId presso la propria realtà produttiva o distributiva, è comprendere la tecnologia RFId al fine di “toccare con mano” le diverse possibilità che offre, una volta consapevoli dei benefici che può apportare, il passo successivo è quello di effettuare la valutazione dell’impatto che tale tecnologia genera sui processi coinvolti e dunque avere il quadro dei costi di investimento e dei costi correnti in relazione ai benefici di efficacia ed efficienza attesi, ciò si ottiene attraverso la fase di progettazione, infine si passa all’implementazione esecutiva, ovvero all’istallazione di Hw, Sw e supporto di consulenza, che può concretizzarsi in una implementazione ad hoc) o di un pilota. || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

RistoranteFuturo

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati tanto da una forte contrazione dei consumi quanto da un radicale cambiamento negli stili di vita (e di consumo) degli Italiani: il combinato congiunto di questi due elementi ha fortemente impattato su un settore, quello della ristorazione commerciale, che era in realtà rimasto fermo e ancorato a format che avevano “sulle spalle” numerosi anni, con offerte fortemente standardizzate e con focus sull’industrializzazione dei processi più che sulla originalità dell’offerta. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Un processo è quell’insieme di attività coordinate logicamente attraverso cui un’organizzazione crea valore, cioè consegue i suoi obiettivi.

I processi devono essere gestiti, nel senso che devono essere accuratamente pianificati, disegnati e documentati, devono essere supportati dalle infrastrutture giuste e, più in generale, deve essere garantito l’apporto di tutto ciò che è necessario alla loro corretta esecuzione. Inoltre devono essere misurabili, nel senso che si deve poter definire una serie di grandezze, oggetto di misura, che permettano di capire quanto bene gli obiettivi di un processo vengano raggiunti. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Alla guida di una nuova generazione di imprese italiane leader vi sono imprenditori e manager che hanno raccolto la sfida della crescita negli anni della crisi. Hanno implementato non soltanto innovazioni di prodotto o di processo, ma hanno rinnovato l’intero modo di competere. Senza snaturarsi hanno modificato il modello di business per acquisire unicità nei mercati globali e diventare più veloci e flessibili. || Continua a leggere

Imprese di carta

mag
2015
12

scritto da | on , , | Nessun commento

Ci sono delle imprese che sono di carta, non nel senso che esistono solo sulla carta per una qualche operazione finanziaria poco pulita, ma che gestiscono le informazioni ed i processi al loro interno con la carta.

Potrebbe sembrare strano che nel 2015, quando anche gli oggetti ormai sono connessi alla grande rete, ci siano aziende che lavorano in questo modo, eppure ci sono e non sono solo piccole imprese ma che anche grandi  che basano gran parte dei loro processi sulla carta (molte di queste sono di proprietà dello stato). || Continua a leggere

Pagina 1 di 812345...Ultima »

News