Prima del WMS

Gen
2021
22

scritto da | on , | Nessun commento

La pandemia ha spinto verso la digitalizzazione delle imprese, e se questa potrebbe sembrare una buona notizia vista la situazione di ritardo delle imprese italiane, in realtà purtroppo questo non sempre è avvenuto con cognizione di causa ma facendo le cose di fretta e spostando sul digitale processi che già prima non funzionavano.

Questo vale anche per il magazzino dove senza ombra di dubbio l’introduzione di un sistema WMS in abbinamento alla radiofrequenza porta notevoli vantaggi. Ma cosa bisogna fare prima di digitalizzare il magazzino?

Potremmo riassumere tutto con un’unica azione: Mettere in ordine! || Continua a leggere

Scelta delle UDC

Gen
2021
08

scritto da | on , | Nessun commento

L’unità di carico secondo quella che è la definizione dell’UNI è l’elemento fisico contenente o atto a contenere una determinata quantità di materiale e di forma adatta ad essere manipolato, impilato, trasportato, stoccato.

L’unità di carico svolge due funzioni principali una logistica e l’altra commerciale. L’unità di carico logistica deve rispondere a determinate caratteristiche dimensionali per soddisfare esigenze di movimentazione e trasporto. Deve inoltre possedere requisiti di conservazione del prodotto e di resistenza alle sollecitazioni meccaniche e climatiche.

Esistono diverse unità di carico standard come i pallet, le scatole, i container ma per ogni categoria di unità esistono tante dimensioni, misure e caratteristiche.

Definire l’unità di carico è fondamentale in quanto si porta dietro altre scelte come i sistemi di stoccaggio (uno conto è tenere a magazzino delle scatole altro dei pallet), i sistemi di movimentazione ed anche il sistema informativo di magazzino. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Power bi introduce una nuova modalità di realizzare report diversa da quella a cui eravamo abituati fino ad ora, ovvero il classico file excel o la presentazione in powerpoint. In realtà non è solo una modalità diversa di realizzare report è un paradigma completamente diverso. Infatti la logica che c’è dietro una classica presentazione in powerpoint è quella di una comunicazione unidirezionale dell’informazione. I grafici, le tabelle sono statiche ed organizzate in modo tale da trasmettere un ben determinato messaggio. In power bi le visualizzazioni sono dinamiche ed è possibile in tempo reale scoprire nuova informazione dai dati, non vi è un messaggio precostituito da trasmettere. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

A seguito della pandemia si sente sempre più parlare della nascita di un nuovo tipo di ecommerce, quello di prossimità. Di cosa si tratta?

Gli e–commerce di prossimità, infatti, non sono altro che i piccoli negozi di quartiere con uno store online. Questa forma ha riscosso un grande successo grazie a tre vantaggi:

  • Rapporto diretto con il cliente
  • Esperienza di acquisto unificata.
  • Velocità e opzioni di consegna

|| Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Quando si desidera analizzare l’inventario delle scorte nel tempo, l’approccio tradizionale consiste nel creare una tabella dell’inventario che contiene, per ogni giorno, la quantità per ogni prodotto disponibile. Una tabella di questo tipo rende molto veloce il recupero della quantità di magazzino di uno o più prodotti, perché bisogna sommare solo le righe per un singolo giorno. La tabella Inventory è anche nota come tabella “snapshot”, il che significa che per ogni giorno si ha una descrizione completa della disponibilità di magazzino. Dovrebbe esserci un’elaborazione batch che aggiorna questa tabella ogni giorno e la dimensione di questa tabella aumenta ogni giorno del numero di prodotti disponibili, supponendo che non si memorizzi una riga per i prodotti che sono fuori vendita. || Continua a leggere

News