Articoli Taggati ‘consegne’

scritto da | on , , | Nessun commento

Grazie al miglioramento dei trasporti e all’intensificazione delle connessioni tra paesi sono aumentate le possibilità di acquisto su mercati globalizzati. Le motivazioni che spingono una azienda ad acquistare all’estero sono dovute alla possibilità di procurarsi  merci ad un prezzo inferiore a parità di qualità. La presenza di piattaforme di acquisto online consente inoltre di avere le informazioni necessarie per la ricerca ed una prima valutazione di possibili nuovi fornitori con costi accessibili anche ad una piccola impresa. Nel gestire una operazione di acquisto bisogna tener conto delle seguenti criticità logistiche: || Continua a leggere

scritto da | on , , | Nessun commento

In questo post vediamo una procedura per la scelta del vettore adatto alle diverse esigenze di trasporto dell’impresa, la procedura si riferisce alla scelta del tipo di vettore (aereo, nave, automezzo, treno), pertanto una volta selezionato il tipo di vettore è necessario individuare il fornitore del servizio. La frequenza di aggiornamento della scelta dipende dalla frequenza con cui vengono aggiunti nuovi mercati geografici e nuovi prodotti. La procedura è formata dalle seguenti fasi:

  1. Segmentazione mercato/prodotto
  2. Individuazione delle esigenze di trasporto per ogni segmento
  3. Selezione del vettore adatto per ogni segmento

Segmentazione mercato/prodotto: In questa fase consideriamo le previsioni di trasferimenti da effettuare e li raggruppiamo per area geografica e linea prodotto. Per ottenere la segmentazione possiamo partire da una tabella con i seguenti dati: CODICE PRODOTTO, LINEA COMMERCIALE, CLIENTE, DESTINAZIONE, AREA GEOGRAFICA, QT PREVISTA, VOLUME ARTICOLO

Per definire i segmenti procediamo con la seguente Query:

1
2
3
SELECT [LINEA COMMERCIALE],[AREA GEOGRAFICA],SUM([QT PREVISTA]*[VOLUME ARTICOLO] AS VOLUME
FROM [Previsione spedizioni]
GROUP BY [LINEA COMMERCIALE],[AREA GEOGRAFICA]

A questo punto selezioniamo i segmenti che rappresentano l’80% del volume totale delle spedizioni previste.

Individuazione delle esigenze di trasporto per ogni segmento: Per ogni segmento andiamo ad individuare le esigenze in termini di velocità, disponibilità, affidabilità, capacità e frequenza assegnandogli un peso tra 0 e 1. Ad esempio per una determinata area geografica potrebbe essere importante la velocità di consegna e poco importante la frequenza.

Per velocità intendiamo il tempo necessario per trasferire la merce dal punto di origine a quello di destinazione, per disponibilità si intende la possibilità per un vettore di servire una particolare tratta, per affidabilità si intende il numero consegne corrette sul totale delle consegne, per capacità si intende il volume trasportabile mentre per frequenze si indente il numero di consegne effettuate in un arco di tempo.

Selezione del vettore adatto per ogni segmento: Per ogni segmento assegno i punteggi ai diversi vettori per i cinque parametri visti in precedenza,  ad esempio se dobbiamo spedire della merce da Roma a Parigi per la caratteristica disponibilità per il vettore nave avremo come punteggio 0 in quanto non ci sono navi che fanno la tratta Roma Parigi, mentre assegneremo un punteggio elevato al vettore treno e automezzo. A questo punto moltiplichiamo il peso assegnato ad ogni caratteristica per il punteggio di ogni vettore ed selezioniamo per ogni segmento il vettore con il punteggio più alto.

scritto da | on , , | Nessun commento

Nel corso dei secoli centinaia di avventurieri sono andati alla ricerca del Santo Graal, ma nessuno è mai riuscito nell’impresa. Come tutte le attività umane anche la logistica ha il suo Santo Graal, la ricerca per cui affannosamente lavorano quotidianamente centinaia di responsabili della logistica, senza il cappello e la frusta di Indiana Jones, o senza avere a disposizione le arti magiche di Merlino.Cosa cercano disperatamente? || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

In diversi casi viene stipulato con il cliente un contratto quadro o ordine aperto in cui vengono definiti gli articoli da acquistare e le loro quantità ma non vengono definite le date di consegna ma si rimanda ad un piano consegne che verrà inviato con periodicità al fornitore e vengono stabilite le regole con cui apportare modifiche al piano consegne ad esempio per consegne entro un mese dall’invio del piano consegne non vi devono essere variazioni nelle quantità rispetto al piano precedente, per il mese successivo possono esservi variazioni al massimo del 10% e così via. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

TripLog – GPS Mileage Tracker è una applicazione Android, il sistema operativo open source di Google installata su diversi dispositivi mobili come smartphone o tablet. Questa applicazione consente di tenere traccia dei kilometri percorsi durante il viaggio con il proprio automezzo registrando le soste, le consegne, i pieni di carburante. L’applicazione permette di utilizzare la fotocamera dello smartphone per scattare una foto della ricevuta del DDT di consegna e di inviarla via mail al cliente. L’applicazione permette di registrare diversi viaggi memorizzando i dati del viaggio per poterle utilizzare in seguito per effettuare delle statistiche di controllo (nella versione free ci sono delle limitazioni al numero di registrazioni effettuabili, mentre non ci sono limiti nella versione a pagamento per circa tre dollari). L’applicazione inoltre consente di registrare le spese relative al viaggio come carburante e pedaggi. L’applicazione è in lingua inglese ma è facilmente comprensibile anche se presenta alcune funzionalità pensate per gli autotrasportatori americani.

L’ordine perfetto

Dic
2011
02

scritto da | on , , | Nessun commento

L’ordine evaso in maniera perfetta implica che tutte le righe d’ordine sono state evase per la quantità richiesta, alla data di consegna richiesta, nel luogo richiesto, vi è corrispondenza tra quanto dichiarato nel DDT e quanto fisicamente consegnato al cliente, i documenti emessi sono completi e privi di errori, il materiale è giunto integro ed imballato secondo le richieste del cliente. || Continua a leggere

News