fbpx

È tempo di cambiare sistema informativo

Il nostro sistema informativo è adeguato? Come faccio a capirlo? Possiamo individuare alcuni sintomi che se presenti dovrebbero indurre l’impresa ad una ulteriore analisi per evidenziare se effettivamente il sistema informativo è adeguato oppure no. Vediamone brevemente i principali:

  • Modifica delle condizioni di mercato
  • Disfunzioni di processo
  • Difficoltà nella valutazione dei margini economici
  • Problemi tecnologici

Modifica delle condizioni di mercato: Queste problematiche sono facilmente riconoscibili in quanto nella maggior parte dei casi sono frutto di decisioni aziendali, come ad esempio l’internazionalizzazione o l’acquisizione di altre aziende. Nel primo caso ci si pone il problema di avere un sistema informativo adeguato alle esigenze di attività internazionali, mentre nel secondo caso si pone il problema di integrare due sistemi informativi differenti.

Diverso è il caso della crescita aziendale attraverso l’ingresso in nuovi mercati, in questo caso vengono aggiunte nuove attività all’impresa e pertanto può capitare che nel tempo ci si ritrovi con più sistemi informativi ognuno dedicato alla gestione di uno specifico mercato.

Disfunzioni di processo: In questa categoria rientrano tutte le problematiche relative a processi non documentati e mappati e che sono svolti da funzioni aziendali differenti e che presentano problemi di integrazione o di sovrapposizione. Basti pensare alla semplice anagrafica prodotti che potrebbe essere differente per le vendite, il magazzino e gli acquisti. In questo caso si hanno attività realizzate più volte con conseguente perdita di efficienza e possibilità di errori. Inoltre in questi casi si hanno difficoltà di comunicazione all’interno dell’azienda.

Difficoltà nella valutazione dei margini economici: Il processo di valutazione del costo dei prodotti venduti e la conseguente marginalità richiede che esistano procedure di gestione solide e coerenti in grado di tenere aggiornate e al più alto livello qualitativo le informazioni relative alle risorse assorbite per la commercializzazione dei prodotti. Una inadeguata rappresentazione dei costi dovuta ad informazioni scadenti e a procedure di ribaltamento dei costi generali non permette di definire un prezzo che consenta una marginalità o che viceversa non sia fuori mercato. Inoltre una corretta informazione sui costi consente all’impresa di individuare sacche di inefficienza e prendere decisioni adeguate relative alle politiche di commercializzazione e di approvvigionamento.

Problemi tecnologici: Rientrano in questa categoria le problematiche relative alla gestione dei dati come ad esempio la lentezza nella raccolta dei dati, la loro inadeguatezza o incoerenza, oppure la mancanza di integrità o univocità. Tali problemi nascono dalla tecnologia con la quale sono raccolti e gestiti i dati che se non adeguata genera i problemi di cui sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli collegati

PowerBI e knime

KNIME è una piattaforma di analisi dati, reportistica e integrazione. Ha anche al suo interno componenti di machine learning e data mining. La sua interfaccia

leggi

Grafico a cascata

L’andamento di una misura nel tempo può essere considerato anche come il succedersi di incrementi e decrementi che hanno portato a un risultato finale la

leggi

Misure addittive, semiadditive

Quando trasciniamo un campo di tipo numerico all’interno dell’area valori di una tabella pivot in Excel oppure all’interno di una visualizzazione di PowerBi in automatico

leggi

— il nuovo servizio per i piccoli commercianti —

Bottega Digitale

[]