fbpx

Transazioni SAP per la logistica

Vediamo le principali transazioni coinvolte nella gestione di un magazzino tramite SAP, suddividiamo le transazioni in due gruppi, transazioni operative che consentono di registrare le operazioni di carico e scarico e le transazioni di visualizzazione che permettono di interrogare le informazioni registrate nel sistema.

Transazioni operative

  • MIGO – Entrata merci
  • MB1A – Scarico merci per prelievo
  • MB1B – Trasferimento tra magazzini
  • VL01N – Uscita merci

Transazioni di visualizzazione

  • MMBE Riepilogo stock
  • MB51 Movimenti di magazzino
  • MB52  Stock Magazzino
  • MD04 Riepilogo stock fabbisogni

MIGO: Consente di caricare la merce a magazzino in base ad un ordine o un documento di trasporto. Nel caso dell’ordine di acquisto una volta indicato l’ordine sap riporta le righe d’ordine presenti e una volta selezionate le righe d’ordine che si vuole evadere ed inserita la qta in ingresso ed inserito il numero di bolla è possibile registrare l’ingresso della merce. Successivamente con la transazione MB90 si procede alla stampa della bolla entrata merci per permettere l’ubicazione del materiale o il suo eventuale controllo qualità.

MB1A: Consente lo scarico del materiale tramite un impegno creato in precedenza o un ordine di produzione. Una volta indicato l’impegno o l’ordine si procede a selezionare il materiale da scaricare e a indicarne la quantità.

MB1B: Consente il trasferimento di materiale tra magazzini della stessa divisione indicando come tipo movimento il movimento 311 e indicando il magazzino di provenienza e destinazione, successivamente vengono indicati i materiali e le qta da trasferire.

VL01N: Consente la creazione di una consegna per la spedizione della merce, in questo caso vanno indicate le causale, il destinatari, il materiale da spedire e la qta, successivamente alla registrazione dell’uscita merci si procede alla stampa del documento di trasporto tramite la transazione VL71.

MMBE: La transazione consente di visualizzare lo stock presente nei vari magazzini e divisioni presenti e permette di visualizzare il dettaglio delle partite. La transazione è punto di partenza per poter visualizzare i movimenti di magazzino del materiale, gli impegni e gli ordini di acquisto. Inoltre se è attivo il modulo WM consente la visualizzazione del dettaglio dei magazzini gestiti con il WMS.

MB51: Consente di visualizzare i movimenti di magazzino selezionando specifici materiali, date, magazzini, tipi di movimenti, numero d’ordine.

MB52: A differenza della MMBE consente di visualizzare il riepilogo dello stock per più materiali contemporaneamente permettendo quindi di avere il valore di magazzino.

MD04: Permette per un singolo materiale di visualizzare le entrare e le uscite programmate per valutare la disponibilità futura del materiale.

Bottone

6 commenti su “Transazioni SAP per la logistica”

  1. Buonasera, non riesco a trovare la transazione che permette dato il numero della consegna : tipo 80000039 dentro quale GRUPPO (che so essere il ddt) è stata inserita e spedita questa consegna; riesco a vedere da VG02 (quindi avendo il gruppo) le consegne che ci sono dentro, ma non il contrario ed il problema è che nel flusso dei documenti questo GRUPPO non compare mai.
    Non riesco a trovare una transazione che permette di vedere per ORDINE inserito (OR1) che documenti ha prodotto ossia : CONSEGNE – GRUPPO CORRISPONDENTE – FATTURA CORRISPONDENTE a questo ordine OR1….grazie

  2. Gian Paolo Calzolaro

    Se stai cercando di svolgere queste operazioni nel sistema SAP, potresti dover utilizzare più transazioni e report per ottenere i risultati desiderati. Ad esempio:

    VG03: Questa transazione ti consente di cercare documenti di vendita tramite il numero della consegna. Qui puoi trovare il riferimento al gruppo di consegne (DDT).

    VL10B: Utilizza questa transazione per cercare le consegne in base al gruppo di consegne (DDT). Qui potrai vedere le consegne incluse nel gruppo.

    VA03: Utilizza questa transazione per accedere all’ordine di vendita (OR1) e visualizzare i riferimenti alle consegne e alle fatture corrispondenti a quell’ordine.

    VF03: Questa transazione ti permette di accedere alle fatture e ai documenti correlati. Qui potresti trovare la fattura corrispondente all’ordine e alla consegna.

    Dato che i sistemi e le transazioni possono variare in base alla configurazione specifica dell’azienda, ti consiglio di collaborare con il team IT o con i colleghi che lavorano con il sistema SAP presso la tua azienda. Possono fornirti indicazioni più precise sulle transazioni da utilizzare e sulla procedura specifica da seguire per ottenere le informazioni che cerchi.

  3. Buongiorno,
    in seguito ad un errore sul carico con la transazione MIGO, ho corretto il carico togliendo l’articolo di troppo, ho ristampato la bolla di carico, però la voce stornata continua a figurare in quel documento.
    Vige un modo per toglierla?

  4. Gian Paolo Calzolaro

    Buongiorno,

    Per risolvere il problema della voce stornata che continua a figurare nel documento di carico dopo aver corretto l’errore con la transazione MIGO, puoi utilizzare il movimento 102 per annullare il movimento 101. Ecco come procedere:

    Apri la transazione T MIGO.
    Seleziona l’opzione “Annullamento e Materiale” nelle due schede di selezione.
    Inserisci il numero del documento di carico che contiene l’errore che desideri correggere.
    Registra il documento.

  5. Non riesco ad inserire la DESTINAZIONE nella consegna di CONTO LAVORO .
    Qualcuno ha una soluzione?

  6. Gian Paolo Calzolaro

    Per risolvere il problema di inserimento della destinazione nella consegna di conto lavoro in SAP, è importante seguire alcuni passaggi chiave. Di solito, la destinazione in una consegna di conto lavoro è determinata dalle impostazioni di configurazione e dai dati master. Ecco alcuni passaggi che puoi seguire per identificare e risolvere il problema:

    1. **Verifica i Dati Master**: Assicurati che il partner di spedizione (destinazione) sia correttamente definito nei dati master del materiale o del cliente. Questi dati sono fondamentali per determinare la destinazione nella consegna.
    2. **Controlla la Configurazione del Tipo di Consegna**: Nel customizing di SAP, verifica che il tipo di consegna usato per le consegne di conto lavoro sia configurato correttamente. Assicurati che la determinazione del partner e le sequenze di partner siano impostate per includere la destinazione desiderata.
    3. **Analizza le Determinazioni del Partner**: Nella consegna, la determinazione dei partner gioca un ruolo chiave. Controlla se la destinazione è stata omessa o configurata in modo errato nelle impostazioni di determinazione dei partner.
    4. **Controlla le Regole di Copia**: Assicurati che le regole di copia dal documento precedente (ad esempio, l’ordine di conto lavoro) alla consegna siano configurate per trasferire correttamente tutti i dettagli necessari, inclusa la destinazione.
    5. **Verifica le Autorizzazioni Utente**: Assicurati che il tuo profilo utente abbia le autorizzazioni necessarie per modificare i campi relativi alla destinazione nella consegna.

    Se non hai accesso diretto alle transazioni di configurazione, ti consiglio di rivolgerti al team di supporto SAP della tua azienda o al consulente SAP responsabile per assistenza specifica sulla configurazione e sui dati master necessari per risolvere questo problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli collegati

Gemello digitale

I gemelli digitali sono rappresentazioni virtuali di oggetti o processi fisici, composti da dati reali acquisiti attraverso sensori e elaborati con tecniche di intelligenza artificiale.

leggi

— il nuovo servizio per i piccoli commercianti —

Bottega Digitale

[]