fbpx

La gestione del magazzino con Odoo

Odoo è un software open source per la gestione aziendale, vediamo in questo articoli i principali elementi della gestione del magazzino.

Magazzino: Un magazzino in Odoo è una posizione in cui memorizzare i prodotti. O è un fisico o un magazzino virtuale. Potrebbe essere un negozio o un repository.

Luogo: I locali sono utilizzati per strutturare le zone di stoccaggio all’interno di un magazzino. Oltre alle posizioni interne (il vostro magazzino), Odoo ha sedi per fornitori, clienti, perdita di inventario contro-parti, etc.

Consumabili: Un prodotto per il quale non si desidera gestire il livello di inventario (senza quantità a portata di mano o previsto), ma che è possibile ricevere e fornire. Quando questo prodotto è necessario un Odoo supponiamo di avere sempre abbastanza azione.

Stoccabili: un prodotto per il quale si desidera gestire il livello di inventario.

Kit: Un Kit contiene diversi prodotti (identificato dal loro numero di serie / lotti o meno). Esempio: una scatola con coltelli e forchette.

Procurement: Un approvvigionamento è una richiesta per una determinata quantità di prodotti ad una posizione specifica. Procurement sono attivato automaticamente da altri documenti: ordini di vendita, scorta minima regole, e le norme sugli appalti. È possibile attivare l’approvvigionamento manualmente. Quando acquisti vengono attivati ​​automaticamente, si deve sempre prestare attenzione per le eccezioni (ad esempio un prodotto deve essere acquistato da un fornitore, ma nessun fornitore è definito).

Percorsi: percorsi definiscono percorsi il prodotto deve seguire. Percorsi possono essere applicabili o meno, a seconda dei prodotti, linee di ordini di vendita, magazzino, … Per realizzare un appalto, il sistema cercherà le regole che appartengono a percorsi che sono definiti nel prodotto correlato / ordine di vendita.

Regole Push: regole push innescano quando i prodotti entrano in una posizione specifica. Si muovono automaticamente il prodotto in una nuova posizione. Se una regola push può essere utilizzato dipende percorsi applicabili.

Regole Pull: le norme sugli appalti descrivono come appalti su luoghi specifici dovrebbero essere soddisfatti ad es .: in cui il prodotto deve provenire da (posizione di origine), fatto che l’appalto MTO o MTS, …

Procurement Gruppo: rotte e regole definiscono come l’inventario si muove. Per ogni regola, è previsto un tipo di documento: raccolta, imballaggio, ordine di consegna, ordine di acquisto, … Moves sono raggruppati all’interno dello stesso tipo di documento, se il loro gruppo di approvvigionamento e luoghi sono gli stessi.

Moves Stock: muove archivio rappresentano il transito di merci e materiali tra località.

Quantità A Disposizione: La quantità di un prodotto specifico che è attualmente in un magazzino o di posizione.

Previsione Quantità: La quantità di prodotti che si possono vendere per un magazzino o percorso specifico. Essa è definita come la quantità a portata di mano – Future di consegna Ordini + future spedizioni in entrata + Future unità prodotte.

Riordinamento delle regole: Si definisce le condizioni per Odoo per attivare automaticamente una richiesta di approvvigionamento (acquisto presso un fornitore o il lancio di un ordine di produzione). Esso viene attivato quando la quantità prevista incontra il magazzino regola minima.

Cross-dock: cross docking è una pratica nella logistica di scarico dei materiali da un autoarticolato entrata o vagone ferroviario e caricamento di questi materiali direttamente sui camion in uscita, rimorchi o vagoni ferroviari, senza stoccaggio in mezzo. (Non va allo stock, direttamente da ingresso a zona di imballaggio)

Drop-spedizione: spostare i prodotti dal fornitore / produttore direttamente al cliente (potrebbe essere rivenditore o il consumo) senza passare attraverso i consueti canali di distribuzione. I prodotti vengono inviati direttamente dal fornitore al cliente, senza passare attraverso il proprio magazzino.

Le strategie di prelievo: la strategia da utilizzare per selezionare quale prodotto scegliere per una determinata operazione. Esempio: FIFO, LIFO, FEFO.

Putaway strategie: la strategia da utilizzare per decidere in quale posizione un prodotto specifico dovrebbe essere impostata quando si arriva da qualche parte. (Esempio: cavi va a cremagliera 3, stoccaggio A)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli collegati

Allocazione della merce con odoo

Ubicare la merce in magazzino è un requisito fondamentale per la corretta gestione delle attività di prelievo. Esistono diverse metodologie per gestire l’ubicazione della merce

leggi

Prima del WMS

La pandemia ha spinto verso la digitalizzazione delle imprese, e se questa potrebbe sembrare una buona notizia vista la situazione di ritardo delle imprese italiane,

leggi

Scelta delle UDC

L’unità di carico secondo quella che è la definizione dell’UNI è l’elemento fisico contenente o atto a contenere una determinata quantità di materiale e di

leggi