Shop Floor Control

mag
2011
05

scritto da | on , | Nessun commento

Lo shop floor control o programmazione dell’officina è la fase immediatamente successiva alla realizzazione del piano principale di produzione, i dati di carico di lavoro vengono suddivisi in programmazione oraria di ogni singola macchina. La complessità del procedimento è in relazione alla organizzazione del processo produttivo. Quando il centro di capacità è costituito da un’unica linea di montaggio, la programmazione si conclude con il piano principale di produzione, viceversa in caso di produzione suddivisa su diverse macchine è necessario saturare quante più macchine è possibile con un unico prodotto, combinando sulle altre i resti con i relativi tempi di cambio prodotto. Quando invece la produzione è suddivisa in piccoli lotti che difficilmente saturano una macchina, bisogna minimizzare i tempi di cambio prodotto combinando le quantità ed i tempi nell’intervallo di programmazione e tenendo conto dei prodotti precedentemente montati.  Il caso più complesso si ha nella produzione per commessa nel quale non esiste un piano principale di produzione e pertanto si deve inserire la commessa appena arrivata tra le altre già programmate, tenendo conto degli intervalli di tempo ancora disponibile sulle macchine e delle date di consegna richieste dai clienti. In questo caso è di estremo aiuto il supporto informatico in quanto riusciamo a vedere i tempo reale l’impatto dell’inserimento di una nuova commessa valutando la data di consegna da confermare al cliente, evitando di indicare al cliente date basate sul frutto dell’esperienza o come si vuol dire a “sentimento”, riuscendo quindi a fornire un servizio migliore al cliente.

Lascia un Commento

News