fbpx

Ritiro di prodotti alimentari

La procedura di ritiro riguarda qualsiasi operatore del settore che ha motivo di ritenere che il prodotto da lui importato, prodotto, trasformato, lavorato o distribuito non sia conforme ai requ isiti di sicurezza. Il richiamo è la procedura implementata nei casi in cui il prodotto abbia già raggiunto il consumatore.

Esempio di un caso di ritiro di prodotto:

Consumatore

Il consumatore segnala la non conformità.

Distributore

Il Punto Vendita rileva dall’unità consumatore il codice prodotto (GTIN) e il lotto di produzione, e,attraverso la sua organizzazione, li segnala al produttore.

Stabilimento di produzione

Il produttore identifica le materie prime confluite nel prodotto non conforme e i fornitori a monte.

Fornitore a monte

a. Analizza la causa della non conformità e identifica i lotti di produzione implicati;

b. Identifica tutte le unità logistiche create con tali lotti di produzione (Serial Shipping Container Code-SSCC);

c. Informa i propri clienti circa la natura del problema e il numero di lotto della materia prima in questione.

Stabilimento di produzione

Il produttore decide di ritirare i prodotti finiti implicati nella non conformità. Attraverso il suo sistema di tracciabilità:

a. Ricerca nelle sue registrazioni i lotti di prodotto finito per i quali è stata utilizzata la materia prima in questione;

b. Identifica gli SSCC dei pallet contenenti i prodotti finiti da ritirare (che possono essere in fase di consegna, in un punto di stoccaggio esterno e/o già consegnati ai clienti);

c. Segrega i pallet e i cartoni ancora presenti nei suoi depositi;

d. Identifica i clienti e fornisce loro le informazioni relative ai prodotti da segregare e restituire (SSCC, GTIN, numero lotto).

Ce.Di.

a. Identifica i cartoni e i pallet (SSCC) da segregare e da fare rientrare dal picking e dall’area di preparazione e quelli già consegnati ai punti vendita;

b. Rimuove e restituisce i prodotti implicati ancora presenti all’interno delle proprie strutture (SSCC);

c. Fornisce ai punti vendita le informazioni relative agli SSCC, GTIN e numero di lotto delle referenze da ritirare.

Punti Vendita

Il punto vendita segrega i prodotti implicati (GTIN e numero lotto).

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on email
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Articoli collegati

Registrare la temperatura

Per il trasporto degli alimenti in regime di temperatura controllata devono essere rispettate: catena del freddo: prevista per gli alimenti che devono essere conservati al

leggi

Sicurezza alimentare

Il sito nasce con l’obiettivo di supportare da un punto di vista tecnico-scientifico la strategia sindacale della Confederazione Nazionale Coldiretti riguardo le tematiche summenzionate. Inoltre

leggi