Articoli Taggati ‘flusso’

scritto da | on , , , | Nessun commento

ImballaggiAlimentari

Chi opera nella distribuzione di prodotti alimentari, soprattutto beverage, conosce perfettamente il problema legato agli imballi a rendere, la chiusura dei rientri, i report di controllo, la gestione dei depositi cauzionali attivi e passivi. La gestione completa di questo flusso fisico ed informativo a volte può diventare molto più onerosa del classico flusso di vendita dei prodotti. Per una corretta gestione di tale attività è quindi imprescindibile quindi l’utilizzo di un sistema gestionale che preveda anche la rilevazione sul campo delle informazioni grazie anche a dispositivi mobile. || Continua a leggere

Ezofficeinventory

apr
2016
16

scritto da | on , , | Nessun commento

EZOfficeInventory consente di tenere traccia dei beni con facilità attraverso un meccanismo di cassa e checkin per i dipendenti, nonché un flusso di attività per gli amministratori, permettendo loro di rivedere e prendere in carico solo quando necessario. I dipendenti possono anche identificare le attività disponibili che hanno bisogno di svolgere il proprio lavoro e possono accedere ai manuali e driver istantaneamente. || Continua a leggere

Gestione del reso

gen
2016
02

scritto da | on , , | Nessun commento

Consegna merce utbanaLe attività principali di gestione di un reso possono essere divise in quattro categorie fondamentali: i subprocessi di return avoidance e di gatekeeping, quelli di raccolta dei prodotti-ritorno presso gli utilizzatori finali, la ricezione e l’accumulo presso uno o più siti che si occupano di ispezione, valutazione e test dei beni stessi e infine il trasferimento e il trattamento presso la sede più consona, in funzione della scelta operativa di recupero più appropriata, individuata nella fase precedente. || Continua a leggere

Misurare i processi

nov
2013
08

scritto da | on , , | Nessun commento

Misurare le performance significa quantificare l’efficacia (capacità dell’azione di centrare gli obiettivi posti) e l’efficienza (capacità di centrare il massimo risultato col minimo dispendio di risorse) delle singole azioni che li compongono.  Efficacia ed efficienza vanno considerate rispetto alle tematiche più importanti all’interno del processo: costi, qualità, puntualità, persone, fornitori, mercati, ecc. || Continua a leggere

scritto da | on , | Nessun commento

Un collo di bottiglia è quel processo che, per scarsa capacità produttiva, influenza tutto il flusso dei materiali vincolandolo ai suoi ritmi. Il volume di materiale che un’azienda riesce a vendere è sempre pari a quello che il suo collo di bottiglia riesce a processare.

La definizione stessa offre una idea abbastanza chiara del suo significato, proprio perché, nella realtà, il collo di una bottiglia è il punto in cui la portata d’acqua è minima. In senso logistico, si può genericamente definire che si tratti del momento, all’interno della catena logistica in cui si rileva la minore capacità operativa. Si può ipotizzare che si tratti di un nodo logistico in cui si determinano le minori prestazioni di movimentazione. || Continua a leggere

Legge di Little

ott
2013
18

scritto da | on , | Nessun commento

La legge di Little pone in relazione il tempo medio necessario ad un utente per attraversare una risorsa ed il numero medio di utenti presenti nella risorsa; formalizza l’idea intuitiva che maggiore è la coda più lungo sarà il tempo di attesa. Questa legge è utilizzata nella gestione degli impianti industriali per stabilire il tempo di attraversamento, il ritmo produttivo o il materiale che è in lavorazione durante il tempo di attraversamento in un sistema produttivo. La legge può essere espressa attraverso questa semplice formula matematica. || Continua a leggere

Pagina 1 di 3123

News